L'Inter sembra essere adesso molto vicina a Moussa Dembélé. L'indiscrezione è arrivata dal sito 'Tuttomercato.web', sito sempre vicino alle indiscrezioni di mercato che arrivano dall'estero e dall'Italia. Radja Nainggolan potrebbe presto dunque riabbracciare il suo amico d'infanzia, al quale aveva promesso da bambino di giocare in un grande team, insieme, da 'grandi'. Entrato nel dettaglio della trattativa, l'Inter avrebbe già proposto al calciatore del Tottenham un triennale. Sembra essere infatti il suo profilo quello preferito per la mediana da Luciano Spalletti, che cerca un uomo da affiancare a Brozovic.

Nonostante si aspetti ancora la chiusura del mercato cinese, l'Inter avrebbe offerto 10 milioni alla società inglese per convincerla a cedere il calciatore. Il Tottenham aveva chiesto 30 milioni, ma fonti inglesi riferiscono che l'affare potrebbe definirsi entro il termine della prossima settimana, probabilmente dopo la fine del Mondiale di Russia.

Dembélé accetterà l'offerta dell'Inter?

Il futuro del calciatore è comunque collegato in qualche modo al mercato cinese, che chiude questo venerdì. Il Tottenham ha rivelato che dalla Cina ci sarebbe un'offerta monstre per il calciatore, anche se ad oggi questa rivelazione degli inglesi sembra solamente una strategia per innalzare la valutazione del belga.

Una volta concluso il mercato cinese non dovrebbero esserci più dubbi e l'Inter potrebbe dunque affondare il colpo decisivo, ovviamente al ribasso, per una cifra vicina ai 10 milioni di euro che difficilmente i nerazzurri alzeranno per convincere gli inglesi.

L'ipotesi per l'attacco nerazzurro

Per ciò che concerne l'attacco invece in casa Inter comincia a vociferarsi l'interesse per Alvaro Morata.

Il calciatore del Chelsea, ex Juventus, non sta trovando molto spazio nella società inglese e per questo motivo vorrebbe cambiare aria. Ausilio proverà a farlo tornare in Italia, magari concretizzando il sogno della Juve che da tempo lo cerca, nel tentativo di riportarlo a Torino. L'affare è tutt'altro che facile da portare a termine, visto che il Chelsea vuole circa 60 milioni, cifra enorme che potrebbe essere investita solo in caso di una cessione eccellente, come ad esempio quella di Icardi.

Ad oggi rimane un sogno, che potrebbe però concretizzarsi in questa calda sessione di Calciomercato 2018-2019, specie dopo che Cristiano Ronaldo ha firmato un contratto con la Juventus, movimento che potrebbe davvero far accendere una serie di cessioni a catena in Europa.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!