Il sogno è diventato realtà. Cristiano Ronaldo [VIDEO]è ufficialmente un giocatore della Juventus, l'ufficialità è arrivata ieri prima tramite il sito del Real Madrid con un comunicato in cui confermava la volontà del giocatore di essere ceduto di aver raggiunto un accordo di massima con il club piemontese per la cifra di 105 milioni. Poco più tardi la notizia ha cominciato a fare il giro delle testate giornalistiche e subito dopo è arrivato anche il comunicato emesso dalla Juventus sul proprio sito ufficiale, ripetendo quanto detto dal club spagnolo, aggiungendo oltre alla cifre dell'affare che il giocatore verrà pagato in due esercizi.

L'acquisto di Ronaldo è l'affare del secolo, non solo per quanto riguarda il lato sportivo ma anche sul livello commerciale.

È un impresa titanica conclusa con successo e che ha fatto esplodere di gioia i tifosi bianconeri non lasciando tuttavia indifferenti anche i tifosi di altre fedi calcistiche che si sono complimentati con la "Vecchia Signora" per essere riusciti a portare nel nostro campionato quello che probabilmente oggi è il giocatore più forte al mondo senza se e senza ma.

Ronaldo e la Juve: una storia che parte da lontano

L'asso portoghese come molti sanno avrebbe potuto approdare alla Juventus già nel lontano 2003 ma la trattativa saltò a causa di Salas. Ora Ronaldo è arrivato alla Juventus, 15 anni dopo aver vinto tutto quello che c'era da vincere tra trofei di squadra e traguardi personali. Con il suo acquisto la Juventus ora si pone come una delle squadre d'elite del calcio mondiale e come una delle favorite per la prossima Champions.

Una storia quella tra Ronaldo e la Juve, che poteva solo concludersi cosi, insieme per provare e continuare a vincere.

Il Portoghese proprio la scorsa stagione dal pubblico bianconero ha ricevuto una standing ovation dopo lo splendido goal realizzato in rovesciata. Un gesto al quale il campione non è rimasto indifferente e ha ringraziato il pubblico sia in campo che con un video. Per lui nella giornata di ieri si è mosso il Presidente Agnelli [VIDEO]volato in Grecia con un volo privato e arrivato poi in elicottero nel resort dove il lusitano si sta godendo le vacanze con la propria famiglia ed amici. L'incontro è avvenuto alle 13:00 e terminato verso le 16:00 quando il Presidente bianconero ha cominciato a muoversi per ritornare a Torino vittorioso.

CR7: presentazione lunedì prossimo

Durante il summit con il presidente bianconero, quasi una formalità, si è discusso della sua presentazione a Torino. Stando a ciò che riferiscono i media la presentazione di CR7 [VIDEO]sarà lunedì 16 luglio, è prevista una super presentazione, da vera star ma ancora non si conoscono informazioni più dettagliate. Intanto i tifosi hanno già preso d'assalto gli store bianconeri per assicurarsi la maglia del loro nuovo campione andata praticamente già a ruba.