Se fino a poco più di una settimana fa scommettere su Cristiano Ronaldo alla Juve sarebbe valso una fortuna, ora le cose sono decisamente cambiate. La Snai, infatti, ha deciso di negare ogni possibilità di puntare sul passaggio di CR7 in bianconero, considerando ormai come ufficiale il trasferimento del calciatore portoghese a Torino. La quota dalla puntata aveva raggiunto valori così bassi che, chiunque avesse voluto scommettere, avrebbe guadagnato una cifra davvero molto modesta.

La vicenda

Per i bookmakers, Cristiano Ronaldo è a tutti gli effetti un calciatore della Juventus.

Pubblicità

Nonostante non sia ancora arrivata l'ufficialità, secondo il parere di molti siti di scommesse sportive il destino dell'attaccante portoghese sarebbe ormai deciso. Negli ultimi tre giorni, infatti, la quotazione del passaggio di CR7 alla Vecchia Signora è repentinamente crollata, passando da un convenientissimo 10 a un misero 1.36. Insomma, puntare sull'arrivo del fenomeno portoghese sotto la Mole è diventato praticamente inutile, tanto da far decidere alla Snai di bloccare le scommesse riguardanti questa clamorosa trattativa. Chissà se questa notizia riuscirà a placare gli animi dei tifosi bianconeri, ancora increduli di fronte a una simile operazione di mercato.

Trattativa ancora in corso

Cristiano Ronaldo, però, a Torino non è ancora atterrato e, di conseguenza, i festeggiamenti dei supporters della Vecchia Signora devono ancora farsi attendere. Nonostante nei giorni passati si parlasse di una incredibile presentazione fissata per il 7 luglio, in modo tale da celebrare nel migliore dei modi "l'acquisto del secolo" (un triplo 7, il giorno, il mese e lo storico numero di maglia del fuoriclasse portoghese, ndr), quasi sicuramente questa non ci sarà. I tempi per la chiusura della trattativa, infatti, non sembrano ancora essere maturi.

Pubblicità

Secondo il giornalista Mediaset Paolo Bargiggia, i tifosi della Juventus non hanno nulla di cui preoccuparsi. A parer suo, CR7 sarebbe al 100% già un giocatore bianconero e le richieste economiche di Florentino Perez non dovrebbero rappresentare un ostacolo insormontabile. In un tweet pubblicato oggi sul suo profilo ufficiale, Bargiggia ha ribadito questa sua certezza, arrivando a ipotizzare un'ipotetica data di sbarco del campione portoghese nel capoluogo piemontese. Si tratterebbe di martedì 10 luglio, dopo aver risolto tutte le pratiche burocratiche ed economiche di una trattativa tutt'altro che semplice.

Insomma, i tifosi della Juventus dovranno avere ancora un po' di pazienza.