L'Inter, dopo un mese di giugno che l'ha vista grande protagonista sul mercato con cinque acquisti e una serie di cessioni che hanno portato quarantacinque milioni di euro di plusvalenze e hanno permesso di chiudere il bilancio in pareggio, adesso sta vivendo una fase di stallo. La società nerazzurra sta studiando la strategia [VIDEO] ideale per regalare gli ultimi rinforzi al tecnico, Luciano Spalletti. L'allenatore nerazzurro, infatti, ha chiesto di allungare la rosa in vista di questa stagione, che vedrà il ritorno in Champions League dopo ben sette anni di assenza.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Un possibile rinforzo potrebbe essere un attaccante e il nome accostato frequentemente all'Inter nelle ultime settimane è quello dell'esterno brasiliano del Bordeaux, Malcom Filipe De Oliveira.

Il giocatore, classe 1997, piace in quanto è molto duttile, essendo in grado di giocare in ogni ruolo sulla trequarti. Nell'ultima stagione in Ligue 1 il brasiliano ha messo a segno dodici reti e collezionato sette assist in trentacinque presenze. La trattativa, però, stando a quanto riportato dal noto esperto di mercato, Alfredo Pedullà, sarebbe in questo momento in stand by. La società nerazzurra, infatti, ha dato la priorità alla possibilità di acquistare un terzino destro, con la trattativa per il croato Sime Vrsaljko che va avanti con l'Atletico Madrid. Non è escluso che l'acquisto di Malcom possa saltare definitivamente visto che negli ultimi giorni al giocatore sembrano essersi interessati altri top club europei, su tutti il Tottenham, e alcuni club italiani, tra cui la Roma e il Napoli.

Retroscena Eder

L'ultima cessione [VIDEO] definita dall'Inter è stata quella dell'attaccante italo brasiliano, Martins Eder, allo Jiangsu, l'altro club di cui è proprietario Suning, in Cina. La partenza dell'ex Sampdoria ha portato nelle casse dei nerazzurri circa sette milioni di euro, una cifra che ha permesso di non realizzare una minusvalenza e sfoltire il reparto avanzato, che questa estate ha visto l'approdo di Matteo Politano dal Sassuolo e di Lautaro Martinez dal Racing Avellaneda.

Sempre Alfredo Pedullà, intanto, ha riportato un retroscena sulla cessione di Eder allo Jiangsu, soffermandosi sulle cifre dell'affare. Al momento della firma, infatti, l'attaccante avrebbe incassato due milioni di euro mentre il suo ingaggio sarà di quasi cinque milioni di euro a stagione.

Florenzi verso il rinnovo con la Roma

Nella ricerca di un terzino destro, all'Inter era stato accostato anche il nome di Alessandro Florenzi. Il terzino italiano, infatti, ha riscontrato qualche difficoltà nel rinnovare il contratto in scadenza a giugno 2019 con la Roma.

Negli ultimi giorni, però, sembrano esserci importanti novità e, nonostante la contestazione dei tifosi, il rinnovo sembra sempre più vicino. Stando a quanto riportato da Sky Sport, Florenzi rinnoverà per i prossimi cinque anni, a circa tre milioni di euro a stagione e sarà lui il prossimo capitano della squadra giallorossa dato che erediterà la fascia da Daniele De Rossi.