Il Calciomercato dell'Inter è incentrato, ormai da giorni, su Luka Modric. C'è grande attesa per l'incontro odierno tra il presidente della Real Madrid, Florentino Pérez, e il regista della nazionale croata. Una situazione che potrebbe evolversi da un momento all'altro, con i tifosi nerazzurri in fremente attesa di ricevere notizie positive in merito a un giocatore che potrebbe contribuire ad innalzare notevolmente le quotazioni del club nerazzurro in vista della prossima stagione, sia sul fronte campionato che in Champions League.

Modric incontra Florentino Perez

Sul piano economico, sappiamo bene come l'Inter non possa andare oltre un prestito da 15 milioni di euro con un diritto di riscatto fissato a 35 milioni: tutto ciò in ragione dei noti paletti imposti dal Fair Play Finanziario.

Naturalmente, al Real Madrid, questo tipo di proposta non piace assolutamente anche se il presidente delle 'merengues' non può che trovarsi in una situazione di imbarazzo. Ricordiamo che Luka Modric, attualmente, percepisce uno stipendio da 10 milioni netti all'anno sino al 2020: inoltre, il Real Madrid, dopo aver perso Cristiano Ronaldo, potrebbe rischiare di perdere un altro giocatore chiave della società campione d'Europa.

Domani Atletico Madrid-Inter ma Ausilio non avrebbe in programma incontri con il Real

Per il resto, il giocatore croato si è allenato regolarmente a Valdebebas, rispettando quelle che sono le tabelle di lavoro fissate dal nuovo allenatore Lopetegui. Modric, al termine dell'allenamento, è uscito dal centro sportivo senza concedersi ai giornalisti: in questo momento, qualsiasi dichiarazione alla stampa potrebbe essere interpretata negativamente ed influenzare non poco l'andamento della trattativa.

E' chiaro che questo atteggiamento non può che aiutare l'Inter: ricordiamo che il club nerazzurro arriva oggi proprio nella capitale iberica per l'amichevole in programma domani sera, contro l'Atletico di Madrid (fischio d'inizio alle 21,05, diretta TV su Sky).

Il direttore sportivo della società nerazzurra, Piero Ausilio, sarà al seguito della squadra anche in questa occasione ma non sono previsti incontri ufficiali con la dirigenza madrilena.

Il vertice di oggi potrebbe portare ad una svolta nella trattativa nel caso in cui Luka Modric decidesse di ribadire al club madrileno la propria intenzione di lasciare Madrid. L'impressione, però, è che il tira e molla per Luka Modric possa continuare fino allo scadere del calciomercato o quasi.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!