Mentre sul fronte Modric si attende l'incontro del giocatore con il presidente del Real Madrid, l'Inter si starebbe muovendo anche sul fronte 'italiano' alla ricerca di un centrocampista di qualità. Il club nerazzuro sarebbe piombato di prepotenza nella corsa verso Sergej Milinkovic-Savic ed avrebbe pronta una mega-offerta alla Lazio per assicurarsi le prestazioni del talento serbo. La notizia è comparsa in prima pagina, sull'edizione odierna de Il Messaggero ed è stata ripresa anche da Sport Mediaset.

I dettagli della possibile offerta nerazzurra

Le cifre sono notevoli, si parla di un'offerta da 100 milioni complessivi. Secondo il quotidiano romano, Suning potrebbe mettere sul piatto 30 milioni di prestito oneroso più altri 70 per il riscatto ed aggiungerebbe anche il cartellino gratuito di Ramires, il brasiliano in uscita dallo Jiangsu Suning verrebbe trasferito all'Inter che poi lo girerebbe alla Lazio.

Queste le indiscrezioni sui costi dell'operazione, ma alla luce della richiesta di Claudio Lotito per il suo gioiello (150 milioni) potrebbero non essere sufficienti.

Un'asta per il serbo

Del resto le offerte per Milinkovic-Savic non mancano: il giocatore è seguito da parecchio tempo dalla Juventus e dal Manchester United e, in base ad ulteriori rumors, sarebbe entrato anche in orbita Milan. In merito, nei giorni scorsi, sarebbe stata avanzata un'offerta dal club rossonero pari a 40 milioni di prestito oneroso con riscatto fissato ad 80, una cifra assolutamente enorme che il dt Leonardo starebbe pensando di limare con l'offerta di una buona contropartita tecnica, in tal senso Borini potrebbe essere il candidato a trasferirsi in biancoceleste. Il Milan però segue anche altre piste, Kovacic del Real Madrid e Rabiot del PSG sarebbero i nomi nel mirino.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Modric all'Inter: reazione a catena

Tornando all'Inter, è fin troppo evidente che l'obiettivo principale resta Luka Modric e, se davvero il giocatore dovesse confermare a Florentino Perez la sua intenzione di lasciare il Real e quest'ultimo lo accontentasse in base ad un'intesa verbale che i due avrebbero raggiunto a suo tempo, il suo trasferimento a Milano provocherebbe una vera reazione a catena.

Il club spagnolo si getterebbe a capofitto sul mercato alla ricerca di un valido sostituto ed in tal senso uno dei nomi più gettonati è quello di Pjanic, dichiarato incedbile dalla Juventus a meno di un'offerta clamorosa. Ed il Real, lo sappiamo bene, è in grando di presentare qualunque offerta. La cessione dell'ex romanista porterebbe i bianconeri su Milinkovic-Savic, profilo seguito da tempo dalla dirigenza del club campione d'Italia, con un'offerta monstre in grado di superare la concorrenza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto