Sembra non voler aver fine il tormentone di mercato che vede Luka Modric in ottica Inter. Il centrocampista croato è stato a lungo corteggiato e accostato ai nerazzurri la scorsa estate, in quella che sembrava solo una suggestione di mercato e che invece si è poi rivelata una vera e propria trattativa portata avanti dall'entourage del giocatore, che avrebbe voluto lasciare il Real Madrid per provare una nuova esperienza. Entourage che non sembra essersi arreso e che vorrebbe portare il miglior giocatore del Mondiale in Russia a Milano nella sessione invernale di Calciomercato a gennaio.

L'Inter pensa a Modric

L'Inter sembra essersi ripresa dopo un inizio di stagione difficile, in cui aveva raccolto solo quattro punti nelle prime quattro giornate di campionato. Quattro vittorie consecutive nelle seguenti quattro giornate hanno però sistemato la classifica, che ora vede i nerazzurri al terzo posto in solitaria a sedici punti, a due punti dal Napoli secondo. La squadra di Luciano Spalletti ha tuttavia evidenziato ancora qualche limite, in particolar modo a centrocampo, dove sembra mancare un giocatore al fianco di Marcelo Brozovic in grado di alzare notevolemente il tasso qualitativo del reparto.

E quel giocatore potrebbe essere proprio Modric, già cercato a lungo la scorsa estate senza successo.

L'entourage del giocatore infatti è pronto a muoversi con insistenza per convincere i Blancos a liberarlo a gennaio, ma bisognerà superare la resistenza del patron del Real, Florentino Perez, che già la scorsa estate non ha mandato giù i contatti non autorizzati con l'Inter, denunciando la società nerazzurra alla Fifa.

Una denuncia che però è caduta nel vuoto, visto che il giocatore ha ammesso che è stato lui a cercare i nerazzurri. L'inizio di questa stagione non è stato positivo e i rapporti tra Modric e il nuovo tecnico del club spagnolo, José Lopetegui, sembrano essere ai minimi storici. Il centrocampista croato infatti non ha digerito l'impiego avuto in questa prima parte della stagione in cui è partito dalla panchina in ben quattro occasioni, venendo spesso sostituito quando veniva schierato dal primo minuto.

Modric vuole lasciare il Real Madrid

La volontà di Luka Modric dunque resta quella di voler lasciare il Real Madrid come la scorsa estate ma prima vuole regalare un ultimo trofeo ai Blancos: il Mondiale per club che si giocherà a dicembre. In caso di successo infatti la posizione del patron, Florentino Perez, potrebbe ammorbidirsi, anche in virtù del fatto che il croato ha il contratto in scadenza a giugno 2020 e la prossima estate si ritroverebbe quindi a un anno dalla scadenza naturale e questo influirebbe sulla sua valutazione. L'entourage dell'ex Dinamo Zagabria e Tottenham inoltre ha già rifiutato il rinnovo proposto dal Real, facendo intendere che l'unica strada percorribile, per non perdere il possibile nuovo Pallone d'Oro a parametro zero, è quella della cessione.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!