Sono giorni molto importanti in casa Inter che, dopo la sconfitta subita in campionato contro l'Atalanta, deve rivalutare alcune certezze che si erano venute a creare dopo il positivo filotto di sette vittorie consecutive in campionato. Come primo passo, però, i nerazzurri sono pronti a modificare l'assetto dirigenziale con l'arrivo dell'ex amministratore delegato della Juventus [VIDEO], Giuseppe Marotta che ha ufficializzato il suo addio alla società bianconera dopo la vittoria in campionato contro il Napoli, a inizio ottobre.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Il dirigente, tra l'altro, secondo indiscrezioni sempre più insistenti, potrebbe essere ufficializzato dall'Inter entro dicembre e, quindi, sarà operativo già a partire dalla prossima finestra di Calciomercato.

L'obiettivo numero uno, quasi inutile dirlo, sembra essere Luka Modric che la scorsa estate è stato protagonista di un intreccio di mercato con il club meneghino.

L'arrivo di Marotta potrebbe facilitare la trattativa con il Real

Il primo obiettivo dell'Inter nella prossima sessione di calciomercato sarebbe dunque sempre lui. I nerazzurri hanno l'esigenza di un centrocampista per alzare il tasso qualitativo della rosa visto che manca un elemento di quel livello. Ma la lunga telenovela Modric portò anche tensioni tra le due società protagoniste. Il patron dei blancos, Florentino Perez, denunciò il club milanese alla Fifa per i contatti avuti con l'entourage di Modric senza la sua autorizzazione. Denuncia finita nel vuoto, visto che lo stesso centrocampista croato ha smentito di essere stato cercato dall'Inter (a quanto pare è stato l'esatto contrario, ndr).

I rapporti adesso sembrano essere meno tesi [VIDEO] e potrebbero diventare ulteriormente cordiali grazie all'intermediazione del probabile futuro dirigente dell'Inter. Marotta è in ottimi rapporti con la dirigenza del Real e questo potrebbe facilitare un'eventuale trattativa per Modric. Il croato, intanto, ha rifiutato il rinnovo di contratto, attualmente in scadenza a giugno 2020, dimostrando di non aver smarrito la propria voglia di lasciare la capitale spagnola per provare una nuova esperienza. L'offerta dell'Inter, sempre secondo i rumors, potrebbe aggirarsi tra i venti e i venticinque milioni di euro, come indennizzo che il Real accetterebbe per evitare di ritrovarsi in rosa un calciatore in scadenza di contratto.

Le alternative

Inter che, però, non vuole rischiare ripensamenti e di restare a mani vuote come la scorsa estate e per questo motivo si pensa anche a possibili alternative. Come riporta Sportmediaset, Marotta dovrebbe incontrare il patron di Suning, Jindong Zhang, per conoscerlo di persona prima di essere definitivamente operativo e tra i giocatori che potrebbe mettere nel mirino c'è anche il centrocampista del Cagliari, Nicolò Barella che aveva seguito nel recente passato anche per la Juventus.