L'Inter per riprendersi dopo la brutta sconfitta subita contro l'Atalanta, il Frosinone per dare continuità ai risultati conseguiti nelle ultime settimane. Sono questi i presupposti dell'anticipo della tredicesima giornata di campionato, che andrà in scena allo stadio Meazza di Milano domani alle 20,30 per la ripresa dopo la sosta per le Nazionali. I nerazzurri sono terzi in classifica a venticinque punti, a tre lunghezze dal Napoli secondo e a nove punti dalla Juventus capolista, con tre punti di vantaggio sulla Lazio quarta e quattro sul Milan quinto.

I ciociari, invece, sono penultimi in classifica con sette punti, con due lunghezze di ritardo da Empoli e Udinese, a pari punti a quota nove.

L'Inter è attesa da un tour de force molto impegnativo visto che, dopo questa gara, dovrà affrontare il Tottenham a Wembley, Roma e Juventus sempre in trasferta e il Psv Eindhoven in casa.

Le possibili scelte di Spalletti

Il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, sta pensando alle scelte da attuare contro il Frosinone, con un occhio inevitabilmente anche agli impegni successivi.

Appare quasi scontato, dunque, l'utilizzo del turn over con alcune scelte che potrebbero far discutere. Chi sicuramente non ci sarà è Dalbert Henrique, che ieri si è fermato in allenamento e molto probabilmente starà fuori un mese. Il laterale brasiliano sembrava candidato al posto da titolare ma a causa di questo intoppo sarà ancora Asamoah il titolare sulla sinistra. Scelte obbligate sulle fasce visto che anche Vrsaljko è ko, sulla destra quindi spazio a D'Ambrosio. Al centro della difesa tutti a disposizione ma Spalletti sembra orientato a far rifiatare uno tra Skriniar e De Vrij, lasciando posto a Joao Miranda, già titolare con l'Atalanta.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Inter

A centrocampo non ci sarà Brozovic, squalificato, e al suo posto giocherà Borja Valero, con Gagliardini al suo fianco, in grande spolvero dopo la buona prestazione offerta con la maglia della Nazionale. Sulla trequarti dovrebbe tornare dal primo minuto Radja Nainggolan, che ha recuperato dall'infortunio alla caviglia. A partita in corso, poi, ci sarà spazio per Joao Mario. In attacco Spalletti è pronto a sorprendere tutti con l'esclusione di Mauro Icardi, che dovrebbe essere preservato per le gare contro il Tottenham, la Roma e la Juventus, con l'impiego di Lautaro Martinez dal primo minuto. Sulle fasce chance per Candreva e Keita Balde, che hanno trovato poco spazio fino ad ora.

Le probabili formazioni

Queste le probabili formazioni di Inter e Frosinone, che scenderanno in campo sabato sera, alle ore 20:30, allo stadio Meazza:

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Skriniar (De Vrij), Asamoah; Gagliardini, Borja Valero; Candreva, Nainggolan, Keita; Lautaro Martinez.

Frosinone (3-4-1-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Molinaro; Ciano; Campbell, Ciofani.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto