Archiviato il pareggio di Champions League contro il Barcellona, che ha permesso di fare un passo importante in avanti per il passaggio del turno, l'Inter ora pensa al prossimo impegno in campionato, che vedrà i nerazzurri impegnati allo stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo per affrontare l'Atalanta, domenica alle ore 12:30, nel lunch match valido per la dodicesima giornata di campionato.

La squadra di Luciano Spalletti viene da sette vittorie consecutive, che gli hanno permesso di scalare la classifica dopo un inizio difficile, in cui aveva raccolto solo quattro punti nelle prime quattro giornate.

Ora, infatti, l'Inter è seconda in classifica con venticinque punti, a pari punti con il Napoli, a sei punti dalla Juventus capolista e con quattro lunghezze di vantaggio su Milan e Lazio quarte.

Le scelte di Spalletti

Il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, archiviato il pareggio ottenuto contro il Barcellona, ora sta studiando la formazione da mandare in campo contro l'Atalanta. Ci sarà sicuramente qualche cambio rispetto a quanto visto contro i blaugrana visto che qualche giocatore ha dimostrato di essere un po' stanco dopo questo tour de force.

In porta ci sarà sempre Samir Handanovic, tra i migliori in campo contro il Barça e decisivo così come lo è stato spesso in campionato. In difesa potrebbe rifiatare Vrsaljko, facendo spazio a D'Ambrosio, che che completerebbe il reparto arretrato composto da Skriniar, De Vrij e Asamoah, anche se il centrale olandese è in ballottaggio con Joao Miranda.

A centrocampo dovrebbe tornare dal primo minuto Roberto Gagliardini, in grande spolvero contro il Genoa, al posto di Vecino, al fianco di Brozovic, anche se il croato non è escluso che possa rifiatare per fare spazio a Borja Valero.

Sulla trequarti il grande ballottaggio è tra Radja Nainggolan e Joao Mario.

Il portoghese sembra in vantaggio sul centrocampista belga, apparso ancora non al top della forma contro il Barcellona dopo l'infortunio alla caviglia subito nel derby. Non è escluso che Spalletti possa sorprendere tutti e optare fin da subito per lo schieramento utilizzato negli ultimi minuti contro la squadra di Valverde, passando al 4-4-2 con Perisic e Candreva sulle fasce e con Lautaro Martinez schierato al fianco di Mauro Icardi.

Le probabili formazioni

Queste le probabili formazioni del match tra Atalanta ed Inter, che scenderanno in campo domenica alle ore 12:30:

Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Ilicic, Gomez; Zapata.

Inter (4-4-2): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Perisic; Icardi, Lautaro Martinez.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!