La Salernitana proverà ad infrangere il tabù trasferta dopo aver ritrovato la vittoria contro il Foggia. Il nuovo corso targato Gregucci è iniziato nel migliore dei modi con un prezioso successo ottenuto nei minuti di recupero contro l'undici pugliese. La rasoiata di Vitale ha riportato serenità nel gruppo che al San Vito - Marulla di Cosenza proverà a ritrovare i tre punti lontano dalle mura amiche. Di fronte un avversario in palla reduce dalla brillante affermazione sul difficile campo di Venezia con gol di D'Orazio.

I silani stanno attraversando un buon momento di forma e proveranno a chiudere l'anno con il botto. Tra le due tifoserie c'è una storica rivalità e di sicuro questa sera non mancherà sfottò e provocazioni. Per l'occasione Gregucci ha deciso di concedere una nuova chance al criticatissimo Djuric. Il bosniaco proverà a cancellare le ultime deludenti prestazioni. Chance da titolare anche per Pucino e Anderson. Il calcio d'inizio del match valido per diciottesima giornata del campionato di serie B è fissato per le ore 21 con diretta su Dazn.Il match, disponibile solo in streaming, sarà disponibile anche sui dispositivi mobili grazie all'apposita App della piattaforma del gruppo Perform.

Gregucci concede una chance a Djuric

1': partiti, Cosenza subito intraprendente

7': tiro di Mungo alto, su goffa respinta di Migliorini.

11': Salernitana piuttosto guardinga

16'. tiro improvviso di Jallow, palla a lato

20': conclusione dalla distanza di Andrè Anderson: palla distante dalla porta di Perina.

26': silani ancora pericolosi, difesa granata in affanno

29': conclusione centrale di Tutino

30': giallo per D'Orazio

33': ingenuità di Jallow, allontana il pallone per proteste e viene ammonito.

35': Tutino spreca una buona occasione a tu per tu con Micai, l'attaccante conclude fuori.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie B

Nell'occasione errore di posizione di Pucino.

40': Jallow spreca una buona occasione con una conclusione debole che si spegne tra le braccia di Perina.

42': insidioso tiro cross di Mantovani, la palla si spegne sul fondo.

44': un minuto di recupero.

45': finale primo tempo COSENZA-SALERNITANA 0-0

1' st: via alla ripresa, momenti di nervosismo da una parte e dall'altra.

4' st: padroni di casa intraprendenti con Tutino, i granata soffrono a metà campo

6' st: il Cosenza reclama un calcio di rigore per fallo di mano di Migliorini su tiro di Tutino, l'arbitro non fischia e il replay dà ragione alla scelta di Marinelli: il difensore granata ha toccato la palla con l'anca.

8' st: occasione per Mungo, Micai blocca senza problemi.

11' st: dato ufficiale sugli spettatori con oltre dodicimila presenza sugli spalti.

13' st. grande chance per la Salernitana: assist illuminante di Anderson per Djuric che si vede murare da Perina la conclusione in scivolata.

18' st: doppio cambio Cosenza, Baclet per Maniero e Garritano per Mungo

25' st: ammonito Anderson

27' st: punizione pericoloso per il Cosenza ma D'Orazio centra la barriera

28' st: Gregucci inserisce Rosina per Anderson

29' st: grande chance per Jallow su assist di Rosina: il tiro a giro del gambiano termina di un soffio a lato.

30' st: Djuric pericoloso, salva Legittimo

33' st: cambio Cosenza con Baez in campo per Tutino

36' st: Bocalon per Djuric

38' st: ammonito Garritano

42' st: D. Anderson per Jallow

43' st: girata di testa di Baclet di poco alta sopra la traversa.

45' st: 4 minuti di recupero

46' st: padroni di casa ancora pericolosi con un tiro cross, granata in affanno

49' st: finale al San Vito: COSENZA-SALERNITANA 0-0

Le pagelle

Il diciannovenne brasiliano Anderson ha dato un saggio delle sue potenzialità a Gregucci: potrebbe essere l'arma in più nella seconda parte di stagione.

Djuric si batte come un leone per sfruttare la chance concessa dal tecnico, è più acceso delle ultime esibizione ed ha anche una buona chance per sbloccarsi ma alla casella gol c'è ancora lo zero assoluto. In difesa Pucino concede un voragine a Tutino che per poco non sblocca il risultato. Un po' arruffone in qualche rinvio ma sempre efficace: Migliorini giganteggia in difesa, bene anche Mantovani. Jallow ha una buona chance per sbloccare il risultato ma in generale fa più fumo che arrosto. Sull'altro fronte buon l'impatto sulla partita del francese Baclet.

Decisivo il salvataggio al limite di Legittimo su Djuric. Tutino si accende ad intermittenza.

COSENZA-SALERNITANA 0-0

COSENZA: Perina 6,5; Idda 6, Dermaku 6, Legittimo 6,5; Corsi 6, Mungo 6 (64' Garritano 5,5), Palmiero 6, Bruccini 5,5, D'Orazio 5,5; Tutino 6 (79' Baez sv), Maniero 5,5 (64' Baclet 6,5). All. Braglia

SALERNITANA: Micai 6; Gigliotti 6, Mantovani 6,5, Migliorini 6,5; Pucino 5,5, Akpa Akpro 6, Di Tacchio 6,5, A. Anderson 6,5 (74' Rosina 6), Vitale 5,5; Jallow 6 (88' D. Anderson sv), Djuric 5,5 (82' Bocalon sv). All Gregucci.

Arbitro: Marinelli di Tivoli 6,5

Note: ammoniti: 30' D'Orazio (C), 35' Jallow (S), 71' A.

Anderson (S), 83' Garritano (C)

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto