La Juventus vince il "derby d'Italia" contro l'Inter di Luciano Spalletti e grazie alla rete di Mandzukic si porta a 14 punti di vantaggio dai nerazzurri, che ora rischiano di veder avvicinarsi pericolosamente le principali inseguitrici per la lotta alla zona Champions League.

Una partita corretta, "rovinata" da un finale agitato nel settore occupato dai tifosi dell'Inter. Secondo quanto riportato da SportMediaset, infatti, gli ospiti avrebbero dato vita ad alcuni tafferugli al termine del match, ferendo anche una persona che si occupava della sicurezza dell'Allianz Stadium.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

La Juventus non si ferma più

Dopo un inizio di stagione in cui i ragazzi di Allegri [VIDEO], in Serie A, hanno ottenuto 14 vittorie su 15 partite disputate, totalizzando la bellezza di 43 punti su 45 a disposizione, una domanda sorge spontanea: siamo di fronte alla Juventus più forte di sempre? I numeri permetterebbero di rispondere in maniera affermativa, nonostante il cammino verso la conquista del tricolore sia ancora lungo e potenzialmente ricco di ostacoli.

Uno di questi era certamente rappresentato dall'Inter, terza forza del campionato. I bianconeri, però, pur incontrando qualche difficoltà, hanno ottenuto un altro successo, arrivato grazie alla rete di Mario Mandzukic al minuto 66, giocatore sempre più importante per gli equilibri della squadra. Nulla da fare, dunque, per la compagine di Luciano Spalletti, che si ritrova così a 14 punti di distacco dalla "Vecchia Signora", nonostante abbia provato in tutti i modi a fermare l'invincibile armata del collega e conterraneo Allegri.

Tafferugli nel settore ospiti a fine gara

Si può affermare, senza alcuna riserva, che si sia trattato di un Juventus-Inter molto tranquillo [VIDEO] all'interno del rettangolo di gioco. Pochissime scorrettezze, abbinate a un arbitraggio senza sbavature di Irrati, hanno fatto sì che tutto sia "filato liscio".

Se non fosse per ciò che è accaduto nel settore ospiti, occupato dai tifosi nerazzurri, un attimo dopo la conclusione del match. Alcuni ultras interisti, infatti, non avendo digerito la sconfitta, hanno dato vita ad alcuni tafferugli all'interno dell'Allianz Stadium. Secondo quanto riportato dal sito di SportMediaset, questi avrebbero svitato alcuni seggiolini dell'impianto della Juventus, per poi "concentrarsi" sulla distruzione dei bagni. Infine, si registra un'aggressione a una hostess dello stadio, la quale sarebbe stata spintonato. Per quanto riguarda quest'ultimo folle gesto, la Questura ha confermato la denuncia di un uomo, che sarebbe stato ripreso dalle telecamere presenti all'interno dello Stadium.