L'Inter ha cominciato a muoversi con largo anticipo sul mercato in vista della prossima stagione. Sia il direttore sportivo, Piero Ausilio, sia l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, avevano confermato come il club si stesse muovendo già in ottica futura per giugno per anticipare la concorrenza. L'obiettivo sarà quello di far fare il salto di qualità alla rosa e per farlo verranno acquistati solo grandi giocatori con qualche innesto in prospettiva futura come potrebbe essere quello di Nicolò Barella.

E proprio in questo senso va il primo colpo messo a segno dal club meneghino per la prossima stagione. L'Inter, infatti, ha messo le mani sul centrale uruguaiano dell'Atletico Madrid Diego Godin che arriverà a parametro zero essendo in scadenza di contratto con i Colchoneros.

Godin all'Inter

L'Inter ha chiuso il primo grande colpo in vista della prossima stagione. Tenendo fede a quanto dichiarato dal nuovo amministratore delegato, Giuseppe Marotta, i nerazzurri hanno trovato l'accordo per l'arrivo di Diego Godin a parametro zero visto che il giocatore è in scadenza di contratto con l'Atletico Madrid.

Il centrale uruguaiano darà alla rosa non solo grande qualità ma anche grande esperienza dal punto di vista internazionale.

Godin, all'interno della squadra nerazzurra, andrà a sostituire Joao Miranda, scontento dell'utilizzo avuto in questa prima parte della stagione e che, molto probabilmente, dirà addio a fine anno. Con Godin, Stefan De Vrij e Milan Skriniar l'Inter avrà a disposizione un pacchetto di difensori centrali da fare invidia a tutta Europa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

L'attuale difensore dell'Atletico Madrid andrà a firmare un contratto biennale, fino a giugno 2021, con opzione per il terzo anno a poco più di sei milioni di euro a stagione più bonus.

Retroscena sulla trattativa

Diego Godin sarà un nuovo difensore dell'Inter nonostante il tecnico dell'Atletico Madrid, Diego Pablo Simeone, abbia dichiarato che le parti debbano prendere una decisione sul futuro.

L'Inter pagherà ricche commissioni che non saranno a livello di quelle di De Vrij (intorno ai sette milioni di euro), ma saranno superiori a quelle di Asamoah (2,3 milioni di euro).

Godin aveva ricche offerte provenienti dalla Cina ma ha preferito restare in Europa per continuare a giocare nel calcio che conta. In questo senso va registrato il rifiuto del centrale uruguaiano all'offerta del Milan che non è ancora certo della qualificazione in Champions League. Un fattore importante per il difensore dei colchoneros che ha preferito sposare la causa nerazzurra anche perché il progetto dell'Inter è molto più avanti rispetto a quello rossonero.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto