La prossima estate sarà per l'Inter probabilmente ricca di trattative sul mercato, sia in entrata che in uscita. A confessarlo è stato lo stesso Piero Ausilio, che dopo l'arrivo di Giuseppe Marotta ha lasciato intendere che la dirigenza si muoverà poco a gennaio per concentrare risorse e forze al mercato estivo. Ovviamente, tale possibile decisione deriva dal fatto che la società nerazzurra a giugno uscirà dai vincoli imposti dal fair play finanziario e dunque 'libera' di muoversi sul mercato, sia per quel che riguarda gli acquisti che le cessioni.

Pubblicità
Pubblicità

Paris Saint Germain su Miranda

Uno dei calciatori che l'Inter potrebbe salutare a giugno - anche se è probabile che la separazione avvenga a gennaio - è Joao Miranda. Il centrale di difesa brasiliano ha rinnovato qualche mese fa il contratto (fino al 2020) ma ciò non è bastato per allontanarlo dalle voci di Calciomercato in circolo in queste settimane. Quello di Miranda, arrivato nel 2015 dall'Atletico Madrid, è stato un acquisto oneroso, visto che i nerazzurri hanno speso alla fine venti milioni di euro tra prestito e riscatto, per un calciatore che ha trovato poco spazio in questa stagione, quasi sempre 'chiuso' da Stefan De Vrij, arrivato dalla Lazio a parametro zero.

Pubblicità

Così, alla fine, Luciano Spalletti lo ha impiegato sopratutto negli impegni in Champions League, tra i quali ricordiamo le partite con Barcellona e Tottenham. Stando a quanto emerso nelle ultime giornate, sul calciatore si sarebbero fiondati diversi club, su tutti il Paris Saint Germain, che vorrebbe rinforzare la difesa. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, inoltre, il Flamengo pare essersi defilato dopo aver preso Rodrigo Caio, anche se non si può dare per definitivo il dietrofront dei brasiliani, interessati anche a Gabigol.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Nelle ultime settimane, inoltre si stanno facendo insistenti anche le voci di un interesse del Galatasaray, che potrebbe spendere quanto richiesto dai nerazzurri, ovvero tra i 10-12 milioni.

I possibili sostituti

L'Inter non ha chiuso le porte a nessuna delle squadre appena menzionate, a testimonianza del fatto che le intenzioni nerazzurre in realtà siano proprio quelle di cedere Joao Miranda, ovviamente tenendo sempre conto della cifra sborsata per acquistarlo, onde evitare drastiche minusvalenze.

Nel caso in cui il difensore decidesse di partire, al suo posto potrebbe arrivare uno tra Andersen e Mancini. I due calciatori sono al centro dei rumors di calciomercato ormai da diverso tempo, e l'uscita di Miranda potrebbe dare il via alla chiusura delle trattative per uno dei due, con il difensore della Sampdoria in cima alle preferenze dell'inter.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto