È arrivato gennaio e con esso anche la sessione invernale di mercato, utile soprattutto per colmare qualche lacuna negli organici delle squadre. Solitamente i grandi club si riservano i colpi ad effetto sotto l'ombrellone, ma se si presenta qualche golosa occasione, magari low cost, sono pronti ad accoglierla ben volentieri. Su questa scia si sta muovendo la Juventus nei confronti di Aaron Ramsey.

Il centrocampista già dalla scorsa estate ha comunicato all’Arsenal di non voler rinnovare il contratto, per cui adesso è libero di legarsi a qualsiasi club. Fabio Paratici, da Dubai dove ha rappresentato la Juventus al Globe Soccer Awards, ha ammesso che l'interesse della società per il gallese è concreto, nonostante il giocatore abbia mostrato una certa fragilità fisica.

La bozza di contratto per Ramsey

Indiscrezioni dell'ultima ora, riferiscono che il classe 1990 potrebbe approdare a Torino nel mese in corso.

La dirigenza della Continassa per annullare la concorrenza di Real Madrid, Paris Saint Germain e Bayern Monaco è pronta a sborsare 5 milioni di euro per il cartellino più altri 9 per le commissioni agli agenti. Per far capitolare definitivamente il mediano, è stato preparato un contratto che prevede un ingaggio di 6,5 milioni più corposi bonus legati alle presenze. Se Ramsey dovesse giocare il 50% delle partite riceverebbe 500 mila euro, se arrivasse a disputare il 70% scatterebbe un altro milione in più.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Aaron nella sua carriera non ha mai giocato 40 partite a stagione, ma non è sceso neanche sotto quota 30, a causa del suo fisico da impiegare con le dovute cautele.

La Juventus, determinata a regalare ad Allegri un'altra pedina in più per affrontare il clou della stagione, sembra non curarsi delle condizioni fisiche del calciatore e sta spingendo sull'acceleratore per chiudere la trattativa. Naturalmente l'ago della bilancia dell’affare rimane la volontà del diretto interessato che pare abbia dato il suo consenso alla Vecchia Signora e d'altronde l'ambizioso progetto dei bianconeri, insieme alla presenza di Cristiano Ronaldo, rappresenta un richiamo irresistibile per qualsiasi giocatore.

L'altro affare seguito dallo Chief Football Office è quello di Francisco Trincao, attaccante portoghese dello Sporting Braga. Sempre a Dubai, Paratici ha incontrato Jorge Mendes per acquistare adesso il classe 1999 con la formula del prestito a 2 milioni e il diritto di riscatto fissato a 13 milioni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto