Alla Salernitana restano poche ore per regalare a Gregucci i rinforzi chiesti subito dopo la sconfitta casalinga con il Lecce. Finora la sessione invernale del Calciomercato non ha regalato squilli di tromba con i tifosi che non hanno nascosto malumore e scetticismo circa l’operato della società. Nell’anno del centeneraio si attendevano investimenti importanti per regalare alla piazza una stagione da sogno con i play off come obiettivo minimo da centrare. Traguardo che fino ad un mese e mezzo fa sembrava ampiamente alla portata del club campano. Poi l’improvvisa frenata ed il cambio alla guida tecnica che finora non ha sortito gli effetti sperati.

Disastroso il rendimento del reparto offensivo con Djuric ancora a secco, Jallow fermo a quota uno e Vuletich non pervenuto. Bocalon resta il miglior finalizzatore con 5 gol all’attivo ma, nonostante ciò, la sua permanenza in granata resta in bilico. Per rinforzare il reparto l’obiettivo numero uno è Emanuele Calaiò.

La richiesta dell'arciere, accordo vicino

Nelle battute finali del calciomercato la Salernitana proverà a rinforzare il reparto offensivo. Non è un mistero l’interesse de club granata per Calaiò (in uscita dal Parma). L’entourage dell’attaccante ha confermato che la trattativa va avanti da un mese. L’arciere ha espresso il suo gradimento al trasferimento in granata ma la Salernitana non ha mai affondato il colpo decisivo e rischia di essere sorpassato sul filo del traguardo da Brescia e Foggia.

Probabilmente a frenare il club campano la precisa richiesta avanzata da Calaiò.

Nello specifico il giocatore avrebbe chiesto un accordo di un anno e mezzo per sposare il progetto del sodalizio del patron Lotito. Nelle ultime ore sembra che le parti si siano ulteriormente avvicinate con l’attaccante che ha intenzione di chiudere l'intesa entro domani pomeriggio.

Il Verona accelera per Vitale, Venezia su Bocalon

Oltre all’attaccante la Salernitana, probabilmente, sarà costretta ad intervenire anche in difesa. Gigi Vitale è vicinissimo al trasferimento al Verona come anticipato dal sito ufficiale di Alfredo Pedullà. Nei giorni scorsi la società granata ha perfezionato l’ingaggio del terzino albanese di Hysen Memolla ma sembra che Gregucci abbia chiesto la possibilità di rimpinguare il reparto con un elemento di esperienza.

Da rilevare che nel mirino di Fabiani c’è anche il centrocampista del Brescia Felipe Curcio.

In uscita, oltre Vitale, c’è da monitorare la situazione di Bocalon che è corteggiatissimo dal Venezia. Da registrare il passaggio di Franco Signorelli al Voluntari (Romania).

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!