Quello di oggi è stato un pomeriggio di lavoro per la Juventus che si è allenata in vista del match di domani sera contro l'Atalanta. Nella seduta odierna i bianconeri hanno fatto le ultime prove tattiche in vista della Coppa Italia. I dubbi del tecnico livornese sono soprattutto a centrocampo e in attacco. Per la partita di mercoledì sera la Juve ritrova due pedine importanti visto che nell'elenco dei convocati sono rientrati Miralem Pjanic e Sami Khedira oltre a loro c'è anche Martin Caceres.

L'uruguaiano quindi sarà regolarmente in panchina. Per quanto riguarda la formazione che Massimiliano Allegri utilizzerà allo stadio Atleti Azzurri d'Italia ci sono poche certezze anche se il tecnico livornese ha dato qualche indizio nella conferenza stampa pre-gara. In particolare saranno in campo dal primo minuto Wojciech Szczesny, Giorgio Chiellini, Daniele Rugani, Joao Cancelo e Blaise Matuidi. Per il resto l'allenatore juventino è rimasto piuttosto abbottonato e ha fatto intendere che non è da escludere che Cristiano Ronaldo possa riposare.

Cristiano Ronaldo potrebbe riposare

Questa settimana la Juve è attesa da molte partite ravvicinate e, per questo motivo, non è da escludere che domani sera Cristiano Ronaldo parta dalla panchina. Al momento sembra quasi certo l'impiego di CR7 dal primo minuto in Coppa Italia. Qualora fosse così il portoghese potrebbe restare a riposo contro il Parma sabato sera. In attacco, dunque, l'unico dubbio è legato all'impiego di Ronaldo mentre sono certi del posto Federico Bernardeschi e Paulo Dybala.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

A centrocampo torna Pjanic

Domani sera il centrocampo della Juve ritroverà il suo faro. Infatti, Miralem Pjanic ha recuperato dal problema al polpaccio e contro l'Atalanta sarà titolare. Insieme al numero 5 bianconero ci sarà certamente Blaise Matuidi con la terza 'maglia' che dovrebbe essere assegnata a Rodrigo Bentancur. In panchina ci dovrebbero Emre Can e Sami Khedira. In difesa, invece, non ci dovrebbero essere molti cambi e, a protezione di Wojciech Szczesny, toccherà a Joao Cancelo, Giorgio Chiellini e Daniele Rugani. L'unico dubbio nel reparto arretrato riguarda la corsia di sinistra dove Alex Sandro contende il posto Leonardo Spinazzola.

Il numero 12 bianconero è favorito per giocare dal primo minuto ma non è da escludere che Massimiliano Allegri possa schierare il ragazzo classe '91 che è un ex della sfida e, di conseguenza, potrebbe essere molto motivato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto