Annuncio
Annuncio

Bologna-Juventus si giocherà sabato 12 gennaio alle 20,45. Il match è valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia [VIDEO], chi vince passa direttamente ai quarti, chi perde esce di scena e i favoriti d’obbligo sono i bianconeri. I felsinei proveranno a regalarsi una gioia in una stagione che fino ad ora ha palesato parecchi problemi.

Bologna-Juventus: presente e futuro di Spinazzola

Bologna-Juventus [VIDEO] sarà uno strano incrocio per Spinazzola, laterale difensivo che ormai si è messo alle spalle l’infortunio ed è pronto a tornare in campo.

Allegri sta meditando di schierarlo titolare sulla parte sinistra della difesa ma questa apparizione potrebbe anche essere l’ultima in bianconero per l’annata 2018-2019. L’ex Atalanta infatti è corteggiato proprio dal Bologna che vorrebbe il giocatore il primo possibile per colmare una delle sue principali lacune in rosa.

Advertisement

A sbilanciarsi sull’affare è stato l’Ad dei felsinei Fenucci che ha dichiarato: “ci interessa molto, sarebbe perfetto per il modulo di Inzaghi, ma lo vorremmo in tempi stretti”. E proprio oggi l’accelerata potrebbe arrivare perché in programma c’è un incontro tra gli agenti del calciatore e la società rossoblu.

Kean scalda i motori per Bologna-Juventus

Bologna-Juventus potrebbe essere anche la partita di Kean, gioiellino bianconero che, come ha annunciato in conferenza stampa Allegri, è uno dei possibili titolari. I tifosi lo invocano a gran voce, il potente agente Mino Raiola vorrebbe vederlo più spesso in campo e la Coppa Italia potrebbe essere il palcoscenico giusto tanto più che sarà assente Mandzukic e la coperta in attacco per Allegri inizia a diventare abbastanza corta. Ad appena 18 anni Moise Kean è da tempo al centro delle cronache bianconere, il talentino ha già esordito con la maglia azzurra e nelle massime competizioni nazionali e internazionali con la Juve.

Advertisement

Allegri lo stima ma lo utilizza con il contagocce, sicuramente per evitare di bruciarlo, ma questa gestione in passato ha fatto scrivere pagine e pagine su un possibile addio. Anche durante questa sessione di calciomercato si è parlato di un prestito per Kean, con il Chievo molto interessato, ma ancora una volta da Torino è arrivato chiaro il segnale di rifiuto. Così, per evitare i canti delle sirene, Paratici ha deciso di agire anche per il futuro più lontano del bomber: in agenda c’è un incontro con Raiola per il rinnovo di contratto. Insomma la Juventus punta forte su Kean, forse già da domani quando il millenials è pronto a sfidare il Bologna fin dal primo minuto.