Inter e Napoli, pertanto, sono le squadre italiane superstiti che accedono agli ottavi di finale di Europa League. Nella tarda mattinata di oggi conosceranno le avversarie che contenderanno loro la qualificazione al tabellone dei quarti. Il sorteggio ha luogo a Nyon e viene trasmesso in diretta tv alle ore 13 su Sky Sport Football e Sky Sport 24. In studio ci saranno Leo Di Bello, Anna Billò e Beppe Bergomi, Alessandro Alciato sarà in collegamento dalla Svizzera per interviste a caldo ai dirigenti presenti in rappresentanza dei club.

Da adesso in poi il sorteggio è 'libero' e dall'urna può uscire di tutto: l'unica eccezione viene riservata alle squadre russe ed ucraine che non possono essere accoppiate in virtù della delicata situazione del Dombass. Per il resto è possibile la sfida tra squadre della stessa nazione ed è quello che certamente non si augurano interisti e napoletani.

Le squadre più forti

Dunque l'eventualità di una sfida Inter-Napoli, inedita a livello continentale, è certamente sgradita.

Ma al di là del 'derby', il tabellone di questi ottavi di finale è denso di formazioni di prim'ordine. Sarebbero da evitare almeno in questo momento le due formazioni inglesi, l'Arsenal ed il Chelsea, sebbene non siano ad oggi protagoniste di una grande stagione in Premier League. I blues in particolare vedono traballare la panchina di Maurizio Sarri dopo le ultime, cocenti sconfitte e la sola soddisfazione di aver passato il turno in Europa League battendo 3-0 il Malmoe.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter SSC Napoli

Sarri che, dal canto suo, non farebbe certamente i salti di gioia nel caso in cui si ritrovasse come avversario il 'suo' Napoli. Se le inglesi fanno paura, non sono da meno le rappresentanti della Liga: in primo luogo il Siviglia, ma anche Valencia e Villareal. Cinque formazioni da evitare, dunque, mentre i portoghesi del Benfica ed i russi dello Zenith San Pietroburgo rappresentano 'mine vaganti', ma certamente ben alla portata di Napoli ed Inter.

Le altre squadre qualificate al secondo turno ad eliminazione diretta sono, invece, i croati della Dinamo Zagabria, gli austriaci del Salisburgo, i cechi dello Slavia Praga, i russi del Krasnodar, i tedeschi dell'Eintracht Francoforte, i francesi del Rennes e gli ucraini della Dinamo Kiev.

Le date degli ottavi di finale

Gli ottavi di finale di Europa League si giocheranno il 7 ed il 14 marzo. Quello di oggi sarà inoltre il penultimo sorteggio della stagione, nell'ultimo in programma il 15 marzo saranno stabiliti infatti non solo gli accoppiamenti dei quarti, ma anche quelli delle semifinali in un tabellone del tutto simile a quello della fase ad eliminazione diretta dei Mondiali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto