In casa Inter sembra essere rientrato definitivamente il caso Mauro Icardi. Il centravanti da ieri è tornato ad allenarsi in gruppo dopo quaranta giorni in cui si è allenato da parte a causa di un'infiammazione al ginocchio destro. Tante le polemiche intorno all'attaccante di Rosario, che ha saltato gare importanti sia in Europa League che in campionato. E probabilmente non è un caso che ciò sia avvenuto dal momento in cui la società nerazzurra ha deciso di togliergli la fascia di capitano per affidarla a Samir Handanovic.

Pubblicità

Maurito è tornato in gruppo ma a fine anno la cessione è sempre possibile visto che la frattura con l'ambiente nerazzurro esiste ed è sotto gli occhi di tutti, soprattutto con i tifosi. I club maggiormente interessati a lui sembrano essere il Real Madrid e la Juventus.

Rivoluzione Real con Icardi

Il Real Madrid è uno dei club maggiormente interessati a Mauro Icardi la prossima estate. I Blancos la prossima estate attueranno una vera e propria rivoluzione dopo la stagione fallimentare disputata quest'anno.

Il club spagnolo, infatti, è stato eliminato in semifinale di coppa del Re dal Barcellona e agli ottavi di finale di Champions League dall'Ajax, mentre in campionato è già troppo distante sempre dal Barcellona capolista. Il tecnico del Real, Zinedine Zidane, ha posto il nome del centravanti argentino in cima alla lista dei rinforzi, visto che Karim Benzema dovrebbe essere ceduto. Stando a quanto riportato da Marca, visti i problemi nati in questi mesi tra Maurito e il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, l'attaccante potrebbe dire addio per una cifra intorno ai cinquanta milioni di euro.

Pubblicità

Alla luce di ciò, gli spagnoli sono pronti a mettere sul piatto il cartellino di Mateo Kovacic. Il centrocampista croato tornerà dal prestito al Chelsea e da sempre piace ai nerazzurri. Il club meneghino, però, difficilmente accetteranno uno scambio alla pari ma sarebbero disposti a trattare solo con un conguaglio economico vicino.

C'è anche la Juventus

Il Real Madrid non è l'unico club interessato a Mauro Icardi. Sull'attaccante dell'Inter, infatti, c'è da registrare anche la Juventus, che già la scorsa estate aveva fatto un tentativo prima di virare su Cristiano Ronaldo.

I bianconeri, così come i Blancos, sono pronti ad offrire uno scambio alla società nerazzurra. Sul piatto, però, secondo Marca, non ci sarebbe il cartellino di Paulo Dybala, bensì quello di Douglas Costa, che a giugno quasi sicuramente lascerà Torino. Anche in questo caso, però, a meno che non ci sia un conguaglio economico vicino, l'Inter accetterà di cedere l'ex capitano solo in cambio della Joya.