Domenica 17 alle 20:30 si giocherà la partita tra casciavìt e baùscia. I casciavit erano quelli del Milan, venivano nominati così perché appartenevano alla classe operaia. I baùscia erano quelli dell’Inter apostrofati così perché appartenevano alla classe borghese. Questi termini vennero usati fino alla fine degli anni settanta.

La prima partita tra le due squadre si giocò il 10 gennaio 1909, il risultato fu di 3-2 per il Milan.

La partita venne giocata allo stadio Campo di Milan di Porta Monforte. In quegli anni il campionato si chiamava Campionato federale di prima categoria, erano gli anni degli scudetti della Pro Vercelli. Per vedere il primo derby a San Siro si attese il 3 aprile 1927, negli anni successivi si giocò in stadi differenti fino ad arrivare ad una collocazione definitiva dal 1946.

Ad oggi si sono giocati 222 derby: 79 vittorie per la squadra nerazzurra, 76 per la squadra rossonera e 67 pareggi.

Il miglior cannoniere di questa partita è stato Andriy Shevchenko con 14 gol. Paolo Maldini è stato il giocatore con maggiori presenze, 56 partite per lui. Il derby è una partita che fa registrare sempre il tutto esaurito allo stadio San Siro. È uno dei più importanti eventi a livello mondiale, infatti si smobilitano da tutto il mondo per vedere questo incredibile match.

Gli ultimi 7 derby si sono risolti tutti dal novantesimo in poi, tra i più emozionanti ci sono: goal vittoria di Icardi al 94esimo ed gol di Zapata al 97esimo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Come ci arriva l’Inter

L’Inter proviene da una vittoria casalinga in campionato contro la Spal. Miranda e Brozovic sono gli ultimi due di una lista molto lunga di indisponibili, che comprende Perisic, Nainggolan ed Icardi. Sull’ex capitano, ci sono dei dubbi sulla reale presenza dell’infortunio. Si spera che l’argentino insieme ai suoi compagni possa recuperare così da avere un derby ancora più competitivo. L’inter dovrà giocare giovedì contro l’Eintracht Francoforte questo porterà un notevole dispendio di energie in preparazione al derby.

Come ci arriva il Milan

Il Milan proviene da cinque vittorie consecutive, un evento che non si realizzava da parecchi anni. L’unico infortunato è il lungodegente Giacomo Bonaventura che rientrerà la prossima stagione. La squadra rossonera non è in buone condizioni fisiche, nelle ultime partite la squadra ha sofferto parecchio gli avversari. il Milan avrà tutta la settimana per preparare il derby, questo potrebbe essere un piccolo vantaggio .In panchina ci sarà Gattuso nonostante l’espulsione ricevuta sabato scorso.

Questa sarà una partita decisiva. Determinerà chi potrà fare uno scatto in avanti verso la qualificazione in Champions, lasciando le inseguitrici alle proprie spalle. Si spera di vedere una partita tranquilla, con tanti sfottò ma zero incidenti

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto