In serie B, quando mancano meno di due mesi alla fine della regular season, i club cominciano a fare i primi conti necessari per centrare gli obbiettivi stagionali, promozione in serie A o salvezza nella serie cadetta.Ed a proposito di promozione diretta, in testa alla classifica, dopo 27 gare disputate, troviamo il Brescia a 50 punti seguito dal Palermo a 49, con una media la prima di 1,85 a gara, la seconda di 1,81.

Pubblicità
Pubblicità

Forse bastano 69 punti per la promozione in A

Rispettando questa media il Brescia ed il Palermo si troverebbero alla fine del torneo, rispettivamente, con 70 punti la prima e 69 la seconda che significherebbe, quasi certamente, serie A senza passare dalla lotteria dei play off.

E' una media abbastanza alta se comparata con le ultime nove stagioni della Serie B con l'unica differenza che fino allo scorso campionato il torneo prevedeva 42 gare potendo contare su un organico di 22 squadre.

Una festa per la promozione in serie A ... - blogspot.com
Una festa per la promozione in serie A ... - blogspot.com

Solo in tre occasioni, infatti, per andare direttamente in serie A sono state raggiunte dalle squadre seconde in classifica, medie punti superiori alla stagione corrente, rispettivamente nell'annata 2011/12 dal Torino, nel campionato 2012/13 dal Verona e per finire nel torneo 2015/16 dal Crotone.In tutte le altre occasioni le squadre che, come da regolamento, hanno maturato il diritto alla promozione in serie A, classificate al secondo posto, hanno raggiunto punteggi e medie più bassi.

Pubblicità

Le medie dell'ultimo decennio

In sintesi vediamo i dati degli ultimi dieci campionati, inclusa l'attuale stagione 2018/19:

- stagione 2009/10 1° Lecce punti 75; 2° Cesena punti 74 (media 1,76)

- stagione 2010/11 1° Atalanta punti 79; 2° Siena punti 77 (media 1,83)

- stagione 2011/12 1° Pescara punti 83; 2° Torino punti 83 (media 1,97)

- stagione 2012/13 1° Sassuolo punti 85; 2° Verona punti 82 (media 1,95)

- stagione 2013/14 1° Palermo 86; 2° Empoli 72 (media 1,71)

- stagione 2014/15 1° Carpi 80; 2° Frosinone 71 (media 1,70)

- stagione 2015/16 1° Cagliari 83; 2° Crotone 82 (media 1,95)

- stagione 2016/17 1° Spal 74; 2° Verona 74 (media 1,76)

- stagione 2017/18 1° Empoli 85; 2° Parma 72 (media 1,71)

- stagione in corso 2018/19 1° Brescia 50; 2° Palermo 49 (media 1,81).

Per statistica le medie punti più basse, riferite ovviamente, alla seconda squadra classificata, si sono avute nelle stagioni 2013/14 con 1,71, 2014/15 con 1,70 (la più bassa degli ultimi nove anni) e nello scorso campionato con 1,71, media raggiunta dal Parma che beffò sul finale di stagione il Frosinone che raggiunse la serie A solo col meccanismo dei play off contro il Palermo.

Leggi tutto