In serie B, quando mancano meno di due mesi alla fine della regular season, i club cominciano a fare i primi conti necessari per centrare gli obbiettivi stagionali, promozione in serie A o salvezza nella serie cadetta.Ed a proposito di promozione diretta, in testa alla classifica, dopo 27 gare disputate, troviamo il Brescia a 50 punti seguito dal Palermo a 49, con una media la prima di 1,85 a gara, la seconda di 1,81.

Forse bastano 69 punti per la promozione in A

Rispettando questa media il Brescia ed il Palermo si troverebbero alla fine del torneo, rispettivamente, con 70 punti la prima e 69 la seconda che significherebbe, quasi certamente, serie A senza passare dalla lotteria dei play off.

E' una media abbastanza alta se comparata con le ultime nove stagioni della Serie B con l'unica differenza che fino allo scorso campionato il torneo prevedeva 42 gare potendo contare su un organico di 22 squadre.

Solo in tre occasioni, infatti, per andare direttamente in serie A sono state raggiunte dalle squadre seconde in classifica, medie punti superiori alla stagione corrente, rispettivamente nell'annata 2011/12 dal Torino, nel campionato 2012/13 dal Verona e per finire nel torneo 2015/16 dal Crotone.In tutte le altre occasioni le squadre che, come da regolamento, hanno maturato il diritto alla promozione in serie A, classificate al secondo posto, hanno raggiunto punteggi e medie più bassi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

Le medie dell'ultimo decennio

In sintesi vediamo i dati degli ultimi dieci campionati, inclusa l'attuale stagione 2018/19:

- stagione 2009/10 1° Lecce punti 75; 2° Cesena punti 74 (media 1,76)

- stagione 2010/11 1° Atalanta punti 79; 2° Siena punti 77 (media 1,83)

- stagione 2011/12 1° Pescara punti 83; 2° Torino punti 83 (media 1,97)

- stagione 2012/13 1° Sassuolo punti 85; 2° Verona punti 82 (media 1,95)

- stagione 2013/14 1° Palermo 86; 2° Empoli 72 (media 1,71)

- stagione 2014/15 1° Carpi 80; 2° Frosinone 71 (media 1,70)

- stagione 2015/16 1° Cagliari 83; 2° Crotone 82 (media 1,95)

- stagione 2016/17 1° Spal 74; 2° Verona 74 (media 1,76)

- stagione 2017/18 1° Empoli 85; 2° Parma 72 (media 1,71)

- stagione in corso 2018/19 1° Brescia 50; 2° Palermo 49 (media 1,81).

Per statistica le medie punti più basse, riferite ovviamente, alla seconda squadra classificata, si sono avute nelle stagioni 2013/14 con 1,71, 2014/15 con 1,70 (la più bassa degli ultimi nove anni) e nello scorso campionato con 1,71, media raggiunta dal Parma che beffò sul finale di stagione il Frosinone che raggiunse la serie A solo col meccanismo dei play off contro il Palermo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto