Uno dei giocatori che quasi certamente lascerà l'Inter la prossima estate sarà Ivan Perisic. L'esterno croato ha vissuto una stagione piena di alti e bassi, probabilmente anche condizionata dal Mondiale della scorsa estate, che lo ha visto tra i grandi protagonisti arrivando fino in fondo, segnando sia contro l'Inghilterra in semifinale che contro la Francia in finale. Contro il Frosinone domenica il giocatore è andato a segno su calcio di rigore, fornendo però una prestazione tutt'altro che sufficiente.

Pubblicità
Pubblicità

Già a gennaio sembrava destinato a lasciare Milano destinazione Arsenal, ma i due club non hanno trovato l'accordo: gli inglesi chiedevano Perisic in prestito con diritto di riscatto fissato a 40 milioni, mentre l'Inter era disposta a trattare solo una cessione a titolo definitivo. Paletti che non cambieranno tra qualche mese, quando il mercato estivo riaprirà le trattative.

Futuro in Premier

Il futuro di Ivan Perisic dovrebbe essere in Premier League: l'esterno croato non ha mai nascosto la propria volontà di fare un'esperienza nel campionato inglese e pare che le più serie offerte arrivino proprio dall'Inghilterra.

Pubblicità

Oltre all'Arsenal, nelle ultime due sessioni estive a lui si era interessato il Manchester United che, però, non ha mai soddisfatto le richieste dell'Inter, arrivando ad offrire massimo 30 milioni di euro. Una cifra che, però, a giugno potrebbe bastare visto quanto successo in questa stagione, con il croato in rotta anche con Mauro Icardi.

L'Inter, inoltre, con la cessione di Perisic sistemerebbe anche il bilancio, mettendo a segno una plusvalenza importante.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Il croato è stato acquistato nell'estate del 2015 dal Wolfsburg per 18 milioni di euro, fortemente voluto da Roberto Mancini, allora sulla panchina nerazzurra. Ora a bilancio è iscritto per poco più di 5 milioni. Tanti i club interessati a lui: oltre al Manchester United e l'Arsenal, nella corsa al vice campione del mondo si sono iscritti anche il West Ham, che lo scorso anno in Italia ha acquistato Felipe Anderson dalla Lazio per 40 milioni di euro, e il Tottenham.

Il sostituto di Perisic

Inter che dovrà necessariamente cercare un sostituto all'altezza che non faccia rimpiangere Ivan Perisic. Tanti sono i nomi che sono stati valutati in queste settimane: si è parlato molto dell'esterno olandese del Psv Eindhoven Bergwijn, ma c'è un altro nome in cima alla lista del direttore sportivo Piero Ausilio. Secondo quanto svelato dal noto giornalista Michele Criscitiello, infatti, il giocatore che potrebbe prendere il posto dell'esterno croato è Rodrigo De Paul.

Pubblicità

Il fantasista argentino lascerà quasi certamente l'Udinese questa estate per cercare un nuovo salto nel calcio che conta dopo l'esperienza al Valencia. La sua quotazione si aggira intorno ai 30 milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto