L'Inter sta già lavorando in vista della prossima stagione. Già a gennaio l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, e il direttore sportivo, Piero Ausilio, avevano dichiarato che si sarebbe fatto ben poco, visto che i due erano già al lavoro per rinforzare la rosa a giugno. In effetti a Milano nella sessione invernale è arrivato il solo Cedric Soares dal Southampton in prestito con diritto di riscatto fissato a undici milioni di euro per sostituire l'infortunato Vrsaljko.

I dirigenti, inoltre, oltre che a pensare alle entrate, stanno lavorando anche per quanto riguarda le uscite visto che ci sono alcuni giocatori che sicuramente lasceranno Milano. Tra questi c'è l'esterno croato, Ivan Perisic.

Inter, Perisic verso l'addio

Giuseppe Marotta non sta pensando solo a lavorare in entrata ma sta impostando il lavoro anche in uscita per giugno. Uno dei giocatori che quasi certamente lascerà l'Inter è Ivan Perisic.

L'esterno croato già a gennaio è stato vicino all'addio, cercato fortemente dall'Arsenal che, però, è arrivata ad offrire all'Inter solo un prestito con diritto di riscatto fissato a quaranta milioni di euro. La società nerazzurra non ha voluto saperne, accettando di trattare solo una cessione a titolo definitivo.

La stessa cosa accadrà a giugno, con Perisic che lascerà a Milano solo a titolo definitivo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

La quotazione dell'esterno croato si aggira sempre intorno ai quaranta milioni di euro, ma il club meneghino potrebbe accettare di sedersi al tavolo delle trattative per offerte tra i trenta e i trentacinque milioni di euro. Non mancano i club interessati a Perisic, con il croato che non ha mai nascosto la propria volontà di fare un'esperienza in Premier League. L'Arsenal sicuramente farà un nuovo tentativo, ma chi potrebbe essere avanti è il Tottenham, con il tecnico Pochettino che ha posto il croato nella sua personale lista della spesa in vista della prossima stagione.

Nei giorni scorsi, tra l'altro, si è parlato di un possibile scambio con Eriksen, con conguaglio a favore del Tottenham ma sul centrocampista danese c'è anche il forte interessamento del Real Madrid.

Altre due cessioni

Perisic non è l'unico con la valigia pronta per la prossima estate. Un altro giocatore che molto probabilmente lascerà Milano è il centrale brasiliano, Joao Miranda, chiuso quest'anno dalla coppia Skriniar-De Vrij e i cui spazi si restringeranno ulteriormente con l'arrivo di Diego Godin a parametro zero dall'Atletico Madrid, essendo in scadenza di contratto.

Sul centrale verdeoro c'è l'interesse del Monaco e l'Inter potrebbe offrirlo ai monegaschi per strappare uno scontro sul riscatto di Keita Balde. Un altro nome da cui poi Marotta potrebbe cercare di incassare è quello di Yann Karamoh, che al Bordeaux è andato a fasi alterne. Il giocatore potrebbe rientrare in qualche trattativa per abbassare l'eventuale esborso economico.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto