L'Inter sarà una delle grandi protagoniste della prossima sessione di Calciomercato visto che uscirà dal settlement agreement e non sarà limitata dai paletti del fair play finanziario. Ma i nerazzurri non saranno gli unici a dover apporre tanti cambiamenti all'interno della propria rosa.

Pubblicità
Pubblicità

Tra le società più attive potrebbe esserci anche il Real Madrid, che in questa stagione ha deluso le aspettative e terminerà, abbastanza inaspettatamente, con zero titoli. In Champions League i Blancos sono stati eliminati agli ottavi di finale dall'Ajax mentre in coppa del Re il cammino è terminato in semifinale, contro il Barcellona. In campionato, invece, la squadra è terza in classifica a meno quattro dall'Atletico Madrid secondo. Tanti giocatori potrebbero lasciare il club madrileno e tra questi dovrebbe esserci il fuoriclasse gallese, Gareth Bale.

Inter, Bale potrebbe lasciare il Real Madrid
Inter, Bale potrebbe lasciare il Real Madrid

Inter, occasione Bale

L'Inter questa estate punterà a profili con esperienza, abituati a giocare a grandi livelli e con qualche trofeo in bacheca. In questo senso va inquadrato l'accordo con il centrale uruguaiano, Diego Godin, che arriverà a parametro zero essendo in scadenza di contratto con l'Atletico Madrid. La società nerazzurra, infatti, punterà a quelle che saranno le occasioni di mercato, quei giocatori che sono in uscita dagli altri top club europei.

Pubblicità

Tra questi sembra esserci il fuoriclasse gallese del Real Madrid, Gareth Bale. L'annata del giocatore è stata condizionata da qualche problema fisico e da un rapporto non idilliaco con i due allenatori che hanno preceduto Zinedine Zidane, Lopetegui e Solari. Nonostante ciò il classe 1989 ha disputato ventisette presenze in Liga, mettendo a segno otto reti e collezionando tre assist. Le caratteristiche di Bale, inoltre, si sposano con le esigenze dell'Inter, che cerca un esterno d'attacco in grado di giocare sia a destra che a sinistra, visto il possibile addio di Ivan Perisic e Antonio Candreva.

La richiesta del Real Madrid

Il Real Madrid non ritiene incedibile Gareth Bale e, anzi, dopo gli ultimi avvenimenti, è pronto a sedersi al tavolo delle trattative con i club interessati. Il pubblico, infatti, ha preso di mira nelle ultime partite il fuoriclasse gallese beccandolo con dei fischi. Il tecnico dei Blancos, Zinedine Zidane, ha lasciato aperte le porte ad una partenza dell'esterno:

"Bale fischiato? Non è una bella cosa ma un giocatore di carattere reagisce alle critiche.

Pubblicità

Il suo futuro? Mancano nove partite, una volta concluso il campionato si vedrà".

Stando a quanto riportato da Marca, inoltre, il Real Madrid sarebbe pronto a cedere Bale perfino in prestito oneroso con diritto di riscatto, come successo con James Rodriguez due anni fa.

Leggi tutto