L'Inter sta già lavorando sul mercato in vista della prossima sessione estiva. L'intenzione della società nerazzurra è quella di anticipare la concorrenza e rinforzare notevolmente la rosa per essere maggiormente competitivi in campo europeo. In primis, però, bisognerà risolvere alcune questioni rimaste in sospeso come quelle relative a Ivan Perisic e Mauro Icardi. L'esterno croato è stato molto vicino alla cessione a gennaio e il suo futuro potrebbe essere in Premier League, non avendo mai nascosto il desiderio di fare un'esperienza nel campionato inglese. Anche il centravanti argentino potrebbe lasciare Milano dopo le vicende degli ultimi mesi.

Inter senza Perisic e Icardi

L'Inter potrebbe privarsi di due pilastri importanti per la prossima stagione. Si tratta di Ivan Perisic e Mauro Icardi, decisivi spesso e volentieri negli ultimi anni ma che negli ultimi mesi sono stati anche al centro di voci extra campo. Sull'esterno croato ci sono diversi club di Premier League, dal Tottenham all'Arsenal, passando per il Manchester United, che ci ha provato già nelle ultime due estati, oltre al West Ham.

Maggiori incognite, invece, ci sono intorno al futuro dell'ex capitano nerazzurro. Si è parlato del forte interesse della Juventus, ma Suning non vorrebbe rinforzare una diretta concorrente, a meno che nell'affare non entri Paulo Dybala, che tanto piace all'amministratore delegato, Giuseppe Marotta. In quel caso i due club potrebbero trovare un accordo mettendo a bilancio una plusvalenza molto importante.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Con l'arrivo della Joya, poi, bisognerebbe andare a cercare sul mercato una prima punta. Le indicazioni di Antonio Conte, che secondo molte indiscrezioni dovrebbe essere il prossimo allenatore dell'Inter, portano a Romelu Lukaku, belga classe 1993 non ritenuto incedibile dal Manchester United. E chissà che i nerazzurri non provino a limitare l'esborso economico inserendo nell'affare proprio Perisic.

Gli altri rinforzi

Inter che starà molto attenta anche a rinforzare altri reparti. Su tutti il centrocampo, che è quello che ha mostrato maggiori carenze, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista numerico. Ben avviata la trattativa per Nicolò Barella, i nerazzurri avrebbero imbastito anche l'affare Ilkay Gundogan, tedesco di origine turca, centrocampista del Manchester City, che rappresenterebbe quel grande colpo sfiorato lo scorso anno con Luka Modric.

In difesa sarebbe praticamente fatta per Diego Godin, che arriverà a parametro zero essendo in scadenza di contratto con l'Atletico Madrid, verrà fatto qualcosa anche sugli esterni. Non verrà riscattato Cedric Soares, mentre Dalbert potrebbe essere ceduto al Monaco. C'è interesse per Matteo Darmian a destra, essendo in scadenza di contratto con il Manchester United, mentre a sinistra il nome sul taccuino è quello di Tagliafico, che tanto bene sta facendo con l'Ajax.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto