A poche ore da Atalanta-Genoa, Gianpiero Gasperini accende la sfida contro la sua ex squadra in conferenza stampa. "Sia per l'Atalanta che per il Genoa è una partita molto importante - le parole dell'allenatore della Dea - L'andata la finimmo in nove uomini e con De Roon con una caviglia rotta. Ci furono toni molto molto accesi, che al Genoa furono consentiti. Credo che se avesse continuato a giocare in quel modo ora non sarebbe in queste condizioni di classifica. Evidentemente c'erano dei motivi di rivalsa molto forti in quel momento".

Pubblicità
Pubblicità

Gasperini vuol battere il Genoa per portare l'Atalanta in Champions League

Per Gasperini il passato è alle spalle, adesso guarda legittimamente ai propri obiettivi alla guida della Dea. "Quella contro il Genoa è una partita molto importante e decisamente differente rispetto all'andata. E' importante anche se giochiamo contro una squadra che contro di noi ha dimostrato di avere il dente avvelenato e che per la classifica ha esigenza di fare punti.

Pubblicità

Dobbiamo stare molto attenti perché il Genoa ha bisogno di fare punti, noi dobbiamo pensare al nostro obiettivo e a fare la nostra partita".

"Sarà un appuntamento molto importante per noi - ha proseguito Gasperini - sappiamo quanto conta la classifica e vincere domani equivale a mettere un'ipoteca sul campionato. Da qualche mese siamo riusciti a spostare gli obiettivi, prima volevamo andare in Europa, poi è arrivata la possibilità di andare in Champions".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Genoa

Verso Atalanta-Genoa, Gasperini: 'Non vogliamo accontentarci'

"Non è vero che va bene come andrà - ha detto Gasperini in riferimento all'obiettivo stagionale - noi in questo momento non abbiamo la percezione di far finire la stagione come deve andare. Certe possibilità ce la siamo creati da soli, possiamo fare qualcosa di straordinario e siamo molto vicini dal poterlo fare. Queste ultime partite di campionato possono portare ad un traguardo incredibile. Attenzione massima quindi, solo dopo la partita col Genoa penseremo alla Coppia Italia e anche questa sarà una grande possibilità".

Genoa, Prandelli risponde a Gasperini: 'Complimenti, state dando il massimo'

Dall'altra parte Cesare Prandelli ha da pensare esclusivamente all'obiettivo salvezza: "Contro l'Atalanta possiamo augurarci che si verifichi un abbassamento inconscio di concentrazione da parte loro ma difficilmente sarà così. Dobbiamo farli correre all'indietro".

Sul campionato esaltante dei nerazzurri, il tecnico del Genoa dice: "Hanno continuità tecnica.

Pubblicità

E' una società che sta dando il massimo. Nel tempo hanno ottenuto un'identità e non credo pensino alla finale di Coppa Italia per ora. Non è casuale che lottino per il quarto posto. Dobbiamo complimentarci con loro".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto