Uno dei giocatori che ha deluso maggiormente le aspettative in questa stagione, in casa Inter, è sicuramente Mauro Icardi. La prima parte dell'annata era stata positiva, con l'attaccante decisivo in Champions League, a segno contro squadre di valore assoluto come Tottenham, Barcellona e Psv Eindhoven. Da febbraio in poi il crollo, coinciso con la scelta della società di togliergli la fascia di capitano, affidandola a Samir Handanovic.

Due mesi in infermeria per l'infiammazione al ginocchio, poi il ritorno in campo con sole due reti, entrambe su calcio di rigore, contro Genoa e Napoli. Ieri un'altra prestazione insufficiente contro l'Empoli, culminata dal rigore sbagliato che sarebbe potuto costare la qualificazione in Champions League.

La volontà di Icardi

Quanto successo sembra portare verso un'unica soluzione: la cessione di Mauro Icardi.

Ieri l'attaccante argentino, all'uscita dal campo, è stato bersagliato dai fischi e questa volta non solo della Curva Nord, rispetto a quanto successo nelle precedenti uscite casalinghe. Non mancano le società interessate a lui, ma la moglie e agente Wanda Nara ha sempre dichiarato che Icardi vuole restare a Milano e giocare ancora con la maglia dell'Inter. La settimana scorsa, negli studi di Tiki Taka, la showgirl argentina ha sottolineato come con l'inizio della sessione estiva di Calciomercato spegnerà il cellulare, non volendo ascoltare offerte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

I club maggiormente interessati a lui sarebbero la Juventus e l'Atletico Madrid, con i bianconeri che potrebbero convincere i nerazzurri con l'inserimento di qualche contropartita tecnica nell'affare. L'amministratore delegato Giuseppe Marotta però, sarebbe disposto a trattare solo con l'inserimento del cartellino di Paulo Dybala nell'affare.

La richiesta di Icardi

Dalla Spagna arrivano importanti indiscrezioni sempre riguardanti la volontà di Mauro Icardi.

L'Inter infatti si appresta a cambiare tecnico e in settimana potrebbe già arrivare l'annuncio ufficiale di Antonio Conte. Stando a quanto riportato da Marca, alla luce di ciò, Maurito sembrerebbe determinato a voler parlare con l'ex tecnico del Chelsea.

L'attaccante vorrebbe convincere il nuovo allenatore di poter essere importante per il nuovo progetto e spera di poterlo dimostrare nell'immediato.

Icardi inoltre sarebbe anche pronto a chiedere indietro la fascia di capitano, che gli è stata revocata a febbraio. L'attaccante dell'Inter infatti spera che con l'arrivo del nuovo tecnico possano cambiare anche determinate gerarchie all'interno dello spogliatoio. Il classe 1993 non avrebbe mai perso la speranza di poter riconquistare la fascia e forse anche per questo ha deciso di tornare a disposizione dopo due mesi in cui è rimasto fuori dalla lista dei convocati.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto