Si è appena concluso il posticipo della trentasettesima giornata di Serie A tra Napoli e Inter, allo stadio San Paolo, con il risultato di 4-1. I nerazzurri restano a 66 punti e scivolano al quarto posto e ora hanno un solo punto di vantaggio sul Milan quinto. Gli azzurri invece salgono a quota 79 punti. La settimana prossima l'Inter chiuderà il campionato in casa contro l'Empoli mentre il Napoli sarà di scena allo stadio Dall'Ara di Bologna contro la squadra di Mihajlovic.

Pubblicità
Pubblicità

La partita

Il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti è arrivato a questa sfida con il solito dubbio tra Lautaro Martinez e Mauro Icardi, e alla fine ha scelto di schierare il primo. In mezzo al campo è tornato Marcelo Brozovic dopo la squalifica, al fianco di Vecino e alle spalle di Nainggolan, regolarmente sulla trequarti. In difesa a destra è tornato D'Ambrosio, squalificato contro il Chievo Verona.

Pubblicità

Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti ha deciso di puntare in attacco sul tandem composto da Mertens e Milik.

Nel primo tempo il Napoli domina il gioco e trova il vantaggio con Zielinski, che va in rete con un grandissimo gol di destro nel sette, imparabile per Handanovic. L'Inter prova una timida reazione, ma sfiora il pari solo con un destro di Lautaro Martinez ben parato di piede da Karnezis.

Nella ripresa Spalletti inserisce subito Icardi al posto di Politano, passando al 3-5-2.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Un cambio che non sortisce l'effetto sperato visto che il Napoli al 61' trova il raddoppio con Mertens, che di testa insacca su cross preciso di Callejon. Al 67' i nerazzurri provano a riaprirla, ma Karnezis si distende bene e toglie la palla dai piedi di Lautaro. Al 68' Koulibaly salva sulla linea un grande tiro ancora di Lautaro. E un minuto dopo arriva la beffa con il 3-0 siglato da Fabian Ruiz.

Al 71' Lautaro, ancora pericoloso, colpisce la traversa. Al 78' ancora Fabian Ruiz, sigilla il risultato sul 4-0. All'80' rigore per l'Inter, messo a segno da Mauro Icardi.

Le pagelle

Queste le pagelle del match appena concluso con i migliori e i peggiori delle due squadre:

I migliori e i peggiori del Napoli:

Koulibaly 7,5: Insuperabile, solo inizialmente Politano lo beffa. Salva un gol sulla linea e tante situazioni insidiose.

Pubblicità

Non a caso premiato come il miglior difensore del campionato italiano.

Zielinski 7: Suo il gol che sblocca la partita.

Fabian Ruiz 7: Alla prima stagione in Italia ha mostrato tutte le proprie qualità. In attesa della riconferma il prossimo anno.

Ghoulam 5,5 Il terzino algerino non sembra ancora del tutto recuperato.

I migliori e i peggiori dell'Inter:

Skriniar 7: Il migliore in una serata disastrosa per i nerazzurri.

Pubblicità

Lautaro Martinez 6,5: Si batte su ogni pallone e colpisce una traversa.

Perisic 5: Mai in partita, a tratti irritante.

Gagliardini 5: Dovrebbe dare una mano in fase di interdizione, ma non riesce a dare il proprio contributo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto