L'Inter ha ufficializzato l'arrivo di Antonio Conte quasi un mese fa, un annuncio fatto in grande stile, con il tecnico nerazzurro che ha firmato un contratto triennale fino a giugno 2022, a oltre nove milioni di euro a stagione più bonus. Cifre importanti, che testimoniano la volontà della società di fare quel salto di qualità per andare a contendere il titolo alla Juventus, che in Italia domina da otto anni consecutivi. L'ex allenatore del Chelsea ha fatto le proprie richieste e ha già avuto diversi vertici di mercato con i dirigenti e il presidente Steven Zhang, per seguire gli sviluppi delle trattative in prima persona.

Un lavoro maniacale, necessario per arrivare al ritiro di Lugano preparato e pronto per fare il salto di qualità: Dzeko e Lukaku i nomi più importanti fino ad ora accostati al Calciomercato nerazzurro, che comunque è rivolto anche verso altri obiettivi.

Dzeko per Conte

L'Inter sta lavorando assiduamente sul mercato per rinforzare la rosa a disposizione del proprio tecnico, in particolar modo negli ultimi giorni c'è stato un grande via vai di procuratori all'interno della sede della società nerazzurra.

Una delle trattative che sembra essere in dirittura di arrivo è quella riguardante Edin Dzeko. Il centravanti bosniaco lascerà la Roma, anche in virtù del contratto in scadenza a giugno 2020. Il giocatore ha dato da tempo il proprio consenso per trasferirsi a Milano, ma nelle ultime ore anche i giallorossi sembrano aver abbassato le pretese. Per questo motivo i capitolini sono pronti ad accettare la proposta da dieci milioni di euro più il cartellino del giovane della Primavera dell'Inter Vergani, che dovrebbe essere valutato intorno agli otto milioni di euro.

Conte, quindi, avrà il primo centravanti a disposizione vista la rivoluzione che vuole attuare nel reparto avanzato con la bocciatura di Mauro Icardi, destinato alla cessione dopo un'annata al centro delle polemiche.

Gli altri colpi

Dzeko non sarà l'unico colpo che l'Inter regalerà ad Antonio Conte. L'altro affare in dirittura d'arrivo è quello relativo a Stefano Sensi, che arriverà dal Sassuolo in prestito con diritto di riscatto.

Resta da trovare solo la contropartita tecnica da inserire nella trattativa. Ieri c'è stata la fumata bianca anche per Valentino Lazaro, esterno destro austriaco che arriverà dall'Hertha Berlino per una cifra di poco superiore ai venti milioni di euro. Anche la trattativa per Nicolò Barella sembra a buon punto, con l'Inter che ha alzato l'offerta, escludendo l'inserimento di qualche contropartita tecnica, nonostante i sardi chiedessero Alessandro Bastoni.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Importanti novità anche per Romelu Lukaku. Conte ha posto il centravanti belga in cima alla lista dei rinforzi e il Manchester United potrebbe accettare la proposta dei nerazzurri: prestito oneroso biennale da dieci milioni con obbligo di riscatto fissato a sessanta milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!