In questi ultimi giorni si era diffusa una notizia secondo cui Wanda Nara, attualmente in vacanza in Giappone con la sua famiglia, avrebbe contattato Antonio Conte per avere un chiarimento con lui sulla delicata situazione relativa al rapporto tra Mauro Icardi e l'Inter. La moglie-manager del centravanti argentino avrebbe provato a sondare il terreno con il neo-allenatore nerazzurro, il quale le avrebbe risposto in maniera piuttosto decisa di non avere alcuna intenzione di puntare sul bomber sudamericano per la sua squadra.

In realtà, stando all'ultimo intervento-social di Wanda Nara, questa telefonata non ci sarebbe mai stata. La procuratrice, infatti, è intervenuta su Twitter per rilasciare la sua smentita ufficiale, scrivendo con tono piuttosto aspro che, siccome ci sono delle persone che si ostinano a "filtrare notizie false", ci tiene a sottolineare di non aver mai chiamato nessuno. La manager sudamericana ha lasciato intendere che qualcuno (probabilmente una parte della stampa) avrebbe fatto circolare di proposito quest'indiscrezione non veritiera che ha definito senza mezzi termini come una "enorme bugia".

Mauro Icardi: il suo futuro è ancora incerto

Intanto, aldilà di telefonate vere o presunte, è certo che ad oggi il destino di Mauro Icardi è ancora tutto da scrivere. L'intenzione dell'Inter sembra quella di non puntare sul calciatore per la costruzione della nuova squadra, e il pensiero di Antonio Conte sarebbe in linea con quello della società.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Finora l'ex capitano e la moglie hanno ribadito in più di un'occasione di voler restare a Milano anche se, una volta rientrati dalle vacanze, resisi conto della risolutezza del club di Zhang nel non voler coinvolgere il centravanti argentino nel nuovo progetto targato Conte, potrebbero convincersi a fare le valige verso una nuova destinazione.

E proprio su quella che potrebbe essere la prossima squadra di Mauro Icardi ci sono diversi dubbi.

Si continua a parlare della Juventus e di un probabile scambio con Paulo Dybala, ma finora questa trattativa non sarebbe mai realmente decollata, anche per una serie di dubbi che "La Joya" avrebbe verso un eventuale trasferimento nella Milano nerazzurra.

All'estero, invece, sembra che il Manchester United, dopo aver risposto picche ad una proposta dell'Inter di inserire il cartellino dell'attaccante 26enne nell'operazione volta a portare Romelu Lukaku alla corte di Conte, ci stia ripensando e che abbia dato dei primi segnali d'apertura.

Sullo sfondo non sarebbero da sottovalutare le ipotesi Atletico Madrid e soprattutto Paris Saint-Germain che, qualora dovesse lasciar partire Edinson Cavani, potrebbe decidere di fiondarsi su "Maurito".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto