Adesso non ci sono più dubbi. È Maurizio Sarri l'allenatore della Juve 2019-20. L'ufficialità da parte del club bianconero mette fine alle tante voci di Calciomercato che si sono susseguite nelle ultime settimane. Una buona parte della tifoseria sperava nell'approdo di Guardiola, ma la scelta della società è ricaduta sull'ex allenatore del Napoli, fresco vincitore dell'Europa League sulla panchina del Chelsea.

Pubblicità
Pubblicità

Il tecnico ha spinto per il ritorno in Italia e non c'è dubbio sul fatto che a guidare la Juventus sarà uno degli allenatori più abili sul piano tattico. Vincere ancora divertendo attraverso il gioco, sarà questo l'obiettivo dei bianconeri.

Come giocherebbe oggi la Juventus

Non sembrano esserci dubbi riguardo il modulo che la Juventus utilizzerà nel campionato di Serie A 2019-2020, vale a dire il 4-3-3.

Pubblicità

Uno schieramento che rappresenta un po' il marchio di fabbrica dell'allenatore, utilizzato sia nell'esperienza napoletana che in quella in terra inglese. Utilizzando proprio questo modulo tattico, oggi la Juventus 2019-20 come giocherebbe? Sczesny tra i pali, una difesa a quattro composta da Cancelo, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro. A centrocampo Pjanic in regia affiancato da Ramsey (volto nuovo arrivato a parametro zero) e Matuidi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Con Emre Can e Bentancur come alternative. In attacco non si discute Cristiano Ronaldo, sarà lui il punto fermo. L'asso che dovrà far decollare la squadra con i suoi gol. Ai suoi lati Mandzukic e Bernardeschi. Ma è ovvio che il calciomercato appena iniziato porterà dei volti nuovi, giocatori funzionali al credo tattico di Sarri.

Calciomercato Juve di Sarri: i rumors delle ultime ore

Guardando alla rosa bianconera e alla probabile formazione, bisognerà prima di tutto prendere un difensore centrale di spessore che consenta a Bonucci e Chiellini di poter rifiatare.

Nel caso in cui Cancelo andrà via servirà anche un terzino destro. Si cercano anche un centrocampista che possa fare la differenza e attaccanti esterni rapidi e tecnici. Sono ormai diverse settimane che si parla dell'interessamento del club per Federico Chiesa, che si sta mettendo in luce nell'Italia under 21 ma che la Fiorentina del nuovo patron Commisso non sembra interessata a cedere. Il sogno per la difesa è Koulibaly, ma anche in questo caso il suo approdo appare difficile.

Pubblicità

Si pensa anche a De Ligt dell'Ajax. Per la fascia destra piace Trippier del Tottenham, mentre a centrocampo il sogno proibito rimane il ritorno di Pogba dal Manchester United. Tra i possibili rinforzi ci sono anche Rabiot e Milinkovic-Savic. In attacco tornerà Higuain dopo l'esperienza proprio con il Chelsea ed è probabile a questo punto che rimanga sotto la guida di Sarri, che potrebbe rilanciare anche un Douglas Costa che pare adatto ai suoi schemi.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto