Da poco più di due giorni la Juventus ha annunciato ufficialmente Maurizio Sarri come allenatore della squadra e domani, presso la sala Giovanni e Umberto Agnelli dell'Allianz Stadium, avverrà la sua presentazione alla stampa. Conclusa la telenovela riguardante il tecnico, Paratici starebbe lavorando alacremente sul mercato per arrivare ai profili funzionali al gioco dell'ex Napoli. La società bianconera però prima di acquistare dovrà vendere qualche pedina eccellente per cercare di realizzare quante più plusvalenze possibili con le quali ammortizzare i costi per l'acquisto di Cristiano Ronaldo e finanziare le future acquisizioni. La dirigenza della Continassa dovrà stabilire insieme a Maurizio Sarri chi si salverà e chi sarà sacrificato.

Cancelo e Costa verso la cessione

Secondo indiscrezioni riportate dalla stampa sportiva, il primo della lista dei partenti sarebbe Joao Cancelo, acquistato l'estate scorsa per 40 milioni di euro dal Valencia e retribuito con lo stipendio più alto di qualsiasi difensore di Serie A, avrebbe deluso le aspettative, soprattutto nella seconda metà della stagione. Il talento del portoghese, seppur mostrato a sprazzi, non sarebbe passato inosservato a Pep Guardiola.

Il tecnico del Manchester City sarebbe determinato a portarlo alla sua corte, per cui le due società hanno continui contatti per portare a buon fine l'affare dal quale la Juve vorrebbe guadagnare tra i 50 e i 60 milioni di euro. Oltre al City, l'ex Valencia sarebbe nel mirino dello United, ma il club dello sceicco Mansour sembrerebbe in vantaggio. Altro sacrificabile sarebbe Douglas Costa, il cui contributo alla squadra in questa stagione non è pervenuto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Il brasiliano tra squalifiche per comportamenti non consoni e infortuni, avrebbe spinto la dirigenza a reputarlo cedibile. L'ex Bayern Monaco sarebbe entrato nel mirino del PSG. Il neo ds dei parigini, Leonardo, avrebbe già incontrato l'entourage del giocatore che la Juve valuta 50 milioni di euro.

Giocatori in bilico

Tra gli attaccanti altre pedine potrebbero lasciare Torino e tra queste ci sarebbe anche Paulo Dybala.

La Joya reduce da una stagione con più ombre che luci vorrebbe proseguire la sua carriera in bianconero. Ora che sulla panchina c'è Sarri sarebbe in cerca di riscatto, sperando in un ruolo più congeniale, rispetto a quello dove l'aveva posizionato Massimiliano Allegri. I dirigenti avrebbero accarezzato l'idea di uno scambio tra Icardi, in uscita dall'Inter e la Joya, ma quest'ultimo non gradirebbe trasferirsi tra i nerazzurri, piuttosto preferirebbe l'estero.

Altro possibile partente è Mario Mandzukic. Il croato, nonostante fresco di rinnovo, non rientrerebbe nei piani del nuovo conduttore, per cui potrebbe trasferirsi in Germania o in Cina. Moise Kean, invece sembrebbe prossimo al rinnovo. Gli incontri con l'agente del classe 2000, Mino Raiola, sarebbero positivi, per cui a breve potrebbe esserci la fumata bianca. Con Raiola i dirigenti bianconeri avrebbero parlato anche di Matuidi, infatti se arrivasse una buona offerta anche lui potrebbe essere ceduto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto