L'Inter è sicuramente una grande protagonista di questa sessione estiva di Calciomercato. I nerazzurri hanno già messo a segno quattro colpi fino a questo momento e sembrano vicini anche agli acquisti di Edin Dzeko e Romelu Lukaku per completare il reparto avanzato. Una volta chiuse anche queste due operazioni la società nerazzurra si concentrerà esclusivamente sulle cessioni, visto che c'è la necessità di sfoltire una rosa. Una volta successo tutto ciò, poi, il club punterà a regalare al proprio tecnico, Antonio Conte, l'ultimo grande rinforzo in mezzo al campo dopo gli arrivi di Nicolò Barella e Stefano Sensi. Il sogno risponderebbe al nome di Sergej Milinkovic-Savic.

L'Inter sogna Milinkovic-Savic

Il grande sogno di mercato dell'Inter è Sergej Milinkovic-Savic. Nonostante una stagione al di sotto delle aspettative, il serbo è stato premiato come miglior centrocampista dell'ultimo campionato. Un rendimento che, comunque, ha influito sulla valutazione del giocatore. L'anno scorso, infatti, il patron biancoceleste, Claudio Lotito, per sedersi al tavolo delle trattative chiedeva una cifra superiore ai centocinquanta milioni di euro. Una richiesta che ha spaventato anche i top club europei interessati, su tutti il Real Madrid e il Manchester United.

Quest'anno le cose sembrano essere diverse e per portarlo via da Roma potrebbero "bastare" novanta/cento milioni di euro. Una cifra esosa per l'Inter che, però, potrebbe avere un tesoretto dalle cessioni di Joao Mario, Dalbert e Mauro Icardi. Nell'affare, inoltre, potrebbe entrare anche Roberto Gagliardini, che piacerebbe molto a Simone Inzaghi. Anche se tutto ciò difficilmente potrà accadere prima degli ultimi giorni di mercato, quindi nella secondo parte di agosto

Milinkovic-Savic, dunque, sarebbe la ciliegina sulla torta da regalare al nuovo allenatore, Antonio Conte, che in tale caso avrebbe un centrocampo tutto nuovo rispetto allo scorso anno.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

L'undici di Conte

Il nuovo tecnico dell'Inter, Antonio Conte, sta rivoluzionando la rosa a sua disposizione. Il centrocampo e l'attacco sono i ruoli che hanno subito e subiranno grandi variazioni. Sono già arrivati Stefano Sensi e Nicolò Barella, ma con l'arrivo di Milinkovic-Savic ci sarebbe il definitivo salto di qualità. Con giocatori del calibro di Brozovic e Vecino già in rosa, il club potrebbe puntare finalmente in alto. Anche l'attacco verrà rivoluzionato visto che la partenza di Mauro Icardi verrà rimpiazzata dal sempre probabile arrivo di Edin Dzeko e Romelu Lukaku, completando il reparto con Lautaro Martinez e Matteo Politano.

In difesa, invece, l'unico innesto è Diego Godin, arrivato a parametro zero dall'Atletico Madrid. Anche la conferma di Ivan Perisic potrebbe rappresentare un'arma pesante in più visto che il croato, sotto la guida dell'ex allenatore del Chelsea, potrebbe disputare con la maglia nerazzurra una stagione migliore delle precedenti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto