In casa Inter continua a tenere banco la questione relativa al futuro di Mauro Icardi. Il centravanti è fuori dal progetto ed è rimasto fuori anche dalla tournéé in Asia, restando a Milano a svolgere un lavoro specifico per ritrovare la condizione fisica. Durante il ritiro a Lugano, infatti, il giocatore è sembrato in ritardo rispetto ai compagni. L'argentino è in uscita ma al momento non sembra esserci ancora un club che soddisfi le sue richieste.

Non mancano, però, le società interessate visto che all'estero hanno chiesto informazioni su di lui Arsenal e Atletico Madrid, mentre in Italia i due club che possono permetterselo sono Inter e Juventus.

Icardi rifiuta l'Arsenal

Il futuro di Mauro Icardi non sarà all'estero. Il centravanti argentino ha fatto capire di non voler lasciare l'Italia e negli ultimi giorni ha rifiutato anche l'offerta arrivata dall'Arsenal.

I Gunners avevano provato ad intavolare con l'Inter uno scambio che avrebbe visto sbarcare a Milano Aubameyang. Operazione stoppata sul nascere dalla volontà dell'attaccante, che anche per la volontà della moglie e agente, Wanda Nara, non vuole allontanarsi troppo da Milano.

Per lo stesso motivo, dunque, sembra difficile pensare ad un affondo dell'Atletico Madrid, altro club estero che si era interessato a lui come possibile sostituto di Diego Costa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

In corsa ci sono Napoli e Juventus, con gli azzurri pronti ad accontentare le richieste dell'Inter, che per il suo cartellino chiede almeno sessanta milioni di euro. L'ex capitano nerazzurro, però, preferisce i bianconeri che, a loro volta, preferiscono non fare ancora una proposta ufficiale, convinti che con il passare dei giorni il club meneghino possa abbassare le proprie richieste.

La promessa della Juventus

Nonostante il Napoli sia pronto ad assecondare le richieste dell'Inter, la Juventus continua ad essere in pole position per Mauro Icardi.

I bianconeri seguono l'attaccante dallo scorso anno, quando fecero un tentativo per lui prima di andare su Cristiano Ronaldo. Il direttore sportivo, Paratici, è in continuo contatto con la moglie e agente, Wanda Nara, e il pressing è continuo affinché vengano rifiutate tutte le proposte che arrivano dall'Italia e dall'estero. Una strategia, quella bianconera, confermata anche dal fatto che, secondo Sport Mediaset, Paratici avrebbe promesso a Wanda Nara un premio di 5 milioni di euro alla firma di Icardi con la Juventus.

Una promessa fatta, probabilmente, nel famoso blitz avvenuto un paio di settimane fa a Ibiza. Affare, comunque, tutt'altro che semplice visto che Marotta al momento non si smuove dalla richiesta iniziale: sessanta milioni o lo scambio con Paulo Dybala.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto