L'Inter si sta muovendo sul mercato e vuole completare la rosa al meglio seguendo le richieste del tecnico Antonio Conte. L'ex allenatore del Chelsea in conferenza stampa ha dichiarato che c'è ancora tanto da fare, sia in entrata che in uscita.

La necessità riguarda l'arrivo di due attaccanti, poi i dirigenti penseranno a sfoltire la rosa per chiudere la sessione estiva di Calciomercato con un ultimo colpo a centrocampo.

Infatti si punta ad un giocatore che sia in grado di alzare notevolmente il tasso tecnico del reparto e che sostituisca al meglio Radja Nainggolan, il big che non rientra più nei piani della società dopo quanto successo lo scorso anno. In quest'ottica, in casa nerazzurra starebbe nuovamente circolando il nome di Ivan Rakitic.

L'Inter punta Rakitic

L'Inter vuole chiudere la campagna acquisti con un grande rinforzo in mezzo al campo.

Per questo motivo, nel mirino del club nerazzurro sembra essere finito Ivan Rakitic. Il centrocampista croato era stato accostato ai nerazzurri già nei mesi scorsi ma la pista si era raffreddata, infatti ormai si dava per scontata la sua permanenza al Barcellona. I blaugrana, però, hanno confermato di non ritenere più il giocatore intoccabile, e il contratto in scadenza a giugno 2021 non fa altro che alimentare i rumors su un suo possibile addio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Proprio il tecnico dei catalani, Ernesto Valverde, al termine del match di International Champions Cup giocato contro il Chelsea, si è così espresso al riguardo: "È stato un giocatore importante. Non so se lo sarà in questa stagione. Arriveranno nuovi giocatori e dovrà guadagnarsi il campo. Il tempo passa". Il Barça, infatti, ha deciso di puntare su Frenkie de Jong, acquistato dall'Ajax per oltre 70 milioni di euro.

Rakitic, siccome finora non ha rinnovato il contratto, non ha una valutazione eccessiva. La società catalana sarebbe infatti disposta a trattare la sua cessione per offerte dai 40 ai 50 milioni di euro. L'Inter potrebbe fare quest'investimento qualora dovesse riuscire a piazzare le cessioni di Dalbert, Joao Mario, Icardi, Borja Valero e Radja Nainggolan. In tal modo riuscirebbe ad accumulare un tesoretto importante da investire sia per l'attacco che per l'ultimo colpo a centrocampo.

L'alternativa

L'alternativa a Ivan Rakitic verrebbe sempre da Barcellona e risponderebbe al nome di Arturo Vidal. In questo caso si tratterebbe di un piano low cost, a cui l'Inter potrebbe ricorrere qualora non dovesse riuscire a vendere tutti gli elementi in uscita.

Il centrocampista cileno, infatti, a differenza del croato potrebbe essere ceduto anche in prestito con diritto di riscatto fissato a circa 20 milioni di euro, ovvero la stessa cifra che i blaugrana hanno investito lo scorso anno per acquistare l'ex giocatore della Juventus dal Bayern Monaco.

E Antonio Conte sa come far rendere al meglio Vidal in un centrocampo che diventerebbe di tutto rispetto, già costituito da Barella, Sensi, Brozovic e Vecino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto