La telenovela più importante dell’estate del Calciomercato della Juventus starebbe per concludersi. Nelle prossime ore l’affare Matthijs de Ligt dovrebbe andare in porto e forse l’olandese sarà a Torino tra sabato e domenica. Paratici ha alzato l’offerta di quel tanto che basta per convincere l’Ajax, i lancieri stanno studiando la proposta e poi daranno il via liberà. E’ l’ultimo tassello che manca, perché il giocatore è d’accordo ormai da settimane con la Vecchia Signora.

Più complicata invece la trattativa per Federico Chiesa. L’attaccante ha scelto i bianconeri, la Fiorentina però fa muro, all’inizio della prossima settimana è previsto l’incontro tra i dirigenti viola e il ragazzo, da lì uscirà il verdetto sul trasferimento.

Juventus: è il weekend di de Ligt

Prima però si chiuderà l’affare de Ligt per il calciomercato della Juventus. Paratici è vicinissimo a chiudere l’affare con l’Ajax e per accelerare i tempi ha alzato l’offerta a 67 milioni più bonus, come rivela oggi in prima pagina il Corriere dello Sport. E’ la cifra giusta, i lancieri da tempo chiedono circa 75 milioni ed è più o meno la somma che hanno raggiunto i bianconeri con il rilancio delle ultime ore.

Così, dopo l’accordo con il giocatore per un contratto da 7,5 milioni di euro a stagione che arriverà a 12 con i bonus, è arrivato anche quello tra le società tanto ventilato da Raiola durante la settimana.

Il quadro è completo adesso non resta che aspettare che vengano espletate le ultime pratiche burocratiche. De Ligt sarebbe atteso a Torino già domani o domenica, sempre che qualche documento non ritardi l’operazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

I tempi sono stretti, portarlo sotto la Mole questo fine settimane è l’obiettivo non solo della dirigenza ma anche di Maurizio Sarri che vuole avere il suo nuovo centrale prima che la squadra parta per la tournèe in Asia. L’aereo bianconero partirà il 19 luglio, a questo punto ci sono tutti i margini perché il desiderio del neo tecnico diventi realtà. Così si inizia a pensare anche all’esordio di de Ligt, il giocatore in questi giorni si è allenato con l’Ajax dopo aver giocato la Nations League.

Fisicamente quindi è allo stesso livello dei suoi nuovi compagni bianconeri. Così è anche possibile che possa vestire per la prima volta la maglia bianconera o il 21 luglio contro il Tottenham o il 24 contro l’Inter, le prime due tappe dei Campioni di Italia nella ICC.

Giallo Chiesa: la Fiorentina lo blinda, lui vuole la Juventus

Per una trattativa che va in porto, un’altra che è un vero e proprio giallo.

Federico Chiesa è uno degli obiettivi caldi del calciomercato della Juventus e nei prossimi giorni qualcosa di importante potrebbe succedere. All’inizio della prossima settimana è infatti previsto un vertice tra il giocatore e Rocco Commisso, neo patron della Fiorentina, per parlare di futuro. Con ogni probabilità il ragazzo chiederà di lasciare Firenze per trasferirsi a Torino. I viola però potrebbe fare muro e l’annuncio arriva direttamente dalla prima pagina della Gazzetta dello Sport in cui viene riportata la frase di Joe Barone, uno degli strateghi del mercato della Fiorentina: “Chiesa resta”.

E così sembra proprio che l’incontro non sarà del tutto amichevole, perché le volontà delle parti non coincidono, anzi restano lontanissime. La Juve però vuole provare a infilarsi e, forte della volontà dell’Under 21, con cui avrebbe già trovato un accordo sulla base di un contratto quinquennale a 5 milioni a stagione, farà le sue mosse. Difficile capire quale possa essere l’offerta, al tempo dei Della Valle si parlava di circa 70 milioni di euro, oggi tutto si è complicato perché Commisso vuole trattenere il suo gioiello e quindi non ha ancora fatto il prezzo. Il weekend sarà quindi tutto per de Ligt, poi il calciomercato della Juventus ripartirà con Chiesa primo obiettivo e anche Icardi sempre nel mirino. Ieri De Laurentiis ha mollato la presa, non restano che i bianconeri che sono in cima alla lista dei desideri di Maurito e aspettano solo che il prezzo cali per alzare il pressing e forse chiudere anche questo affare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto