Matthijs de Ligt in arrivo, poi assalto a Federico Chiesa e a Mauro Icardi. Gli obiettivi del Calciomercato della Juventus sono chiari e i segnali per chiudere tutte e tre le operazioni sono positivi. Per l’olandese ormai si è arrivati alla stretta finale, i bianconeri hanno alzato l’offerta mentre l’Ajax potrebbe anche abbassare la propria richiesta per accelerare l’operazione. Il viola avrà presto un incontro con la nuova dirigenza della Fiorentina e chiarirà la sua voglia di viaggiare verso Torino. Per Icardi, il Napoli continua a spingere ma il giocatore sembra ormai aver scelto i Campioni d’Italia per la sua prossima avventura.

Calciomercato Juventus: accordo con de Ligt ad un passo

Il tormentone del calciomercato della Juventus de Ligt è molto vicino a concludersi. Le ultime indiscrezioni riferite da La Gazzetta dello Sport sono molto positive. L’Ajax, infatti, sarebbe pronto ad abbassare la propria richiesta da 75 a 70 milioni di euro per il cartellino del centrale difensivo. La Juve si avvicina sempre di più visto che l’ultima offerta bianconera è di 67 milioni, ne mancano solo tre e poi arriverà il via libera.

Sono sempre più insistenti i rumors che vorrebbero l’olandese a Torino già sabato per le visite mediche seguite da firma sul contratto e presentazione. Se così dovesse essere, sabato alla Continassa sarebbe un giorno molto importante visto che è atteso anche Cristiano Ronaldo che, proprio il primo giorno del prossimo weekend, inizierà ad allenarsi con i compagni dopo il supplemento di vacanze dovuto alla partecipazione alla Nations League.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Per de Ligt quindi è tutto quasi fatto e l’accelerata decisiva sta arrivando, l’accordo per il contratto è già stato trovato da tempo sulla base di 7,5 milioni di euro che con i bonus diventerebbe di 12 a stagione. Il giocatore la settimana scorsa ha anche sentito al telefono Maurizio Sarri che gli ha spiegato che cosa vuole da lui e dalla sua prossima Juve. Un colloquio positivo in cui i due sembrano essersi piaciuti. Sabato è quindi pronto a diventare il de Ligt day.

Chiesa e Icardi spingono per la Juventus

Dalla prossima settimana il calciomercato della Juventus entrerà nel vivo anche per Federico Chiesa e Mauro Icardi. Il momento decisivo per il viola sta per arrivare. Nei prossimi giorni il giocatore figlio d’arte incontrerà Commisso, neo presidente della Fiorentina, per parlare del suo futuro. Secondo Sky Sport l’attaccante della Nazionale chiederà ai dirigenti toscani di lasciarlo partire subito con destinazione Torino.

L’accordo con la Vecchia Signora c’è già da tempo e si basa su un contratto lungo da 5 milioni di euro a stagione. E’ per questo che Chiesa non vuole perdere tempo, sa bene che certi treni possono passare anche solo una volta nella vita e non vuole di certo non salirci oggi che è giovane e può giocarsi le sue carte con Sarri. Dopo l’incontro tornerà a farsi sotto anche Paratici, da capire quale sarà il prezzo perché con i della Valle la base d’asta era di 70 milioni circa ma la nuova dirigenza non ha mai fatto intendere quanto valuta il suo gioiellino.

Continui anche gli sviluppi per Mauro Icardi. Il Napoli non ha mollato la presa e, secondo Sportmediaset, domani tornerà alla carica incontrando Wanda Nara moglie e agente del bomber argentino. De Laurentiis ha pronti sessanta milioni per convincere l’Inter e 7,5 a stagione per provare a portarsi a casa Maurito. Ma la missione non è per niente semplice, lo stesso presidente degli azzurri, in una intervista di qualche giorno fa, aveva ammesso che Icardi ha scelto la Juve per la sua prossima avventura professionale. I bianconeri, forti del “sì” del giocatore, stanno aspettando che il prezzo cali ancora per poi piazzare la zampata. Non c’è fretta quindi anche perchè per fare posto a Icardi prima bisogna vendere Higuain e Mandzukic, entrambi hanno offerte ma per ora sono agli ordini di Sarri e quindi il posto di Icardi è occupato. La sensazione è che la trattativa si trascinerà abbastanza avanti nel tempo. Sabato de Ligt e poi Chiesa e Icardi, il calciomercato della Juventus è pronto ad esplodere. I vari Ramsey, Rabiot, Buffon, Pellegrini e Romero non bastano, Agnelli vuole allestire una squadra che possa davvero dire la sua in Champions League ed è pronto a fare sforzi economici importanti per dare a Sarri la rosa giusta per inseguire il sogno di alzare la Coppa dalle grandi orecchie.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto