Calciomercato bollente in casa Roma, dove negli ultimi giorni sono stati messi a segno dei colpi importanti che serviranno a rinforzare la rosa di Paulo Fonseca. Sono ufficiali infatti gli arrivi in giallorosso di Gianluca Mancini e Jordan Veretout.

Il primo è un difensore centrale giovane ma già con grane esperienza in Serie A, sa farsi valere anche in fase offensiva e sarà il sostituto di Manolas, ceduto al Napoli.

Jordan Veretout invece è un mediano che arriva dalla Fiorentina, bravo sia in interdizione che in costruzione, specialista dei calci piazzati. Prende insomma sempre più forma la Roma 2019-2020, una squadra che sarà decisamente rinnovata rispetto al passato e che ancora attende delle altre pedine.

Come giocherà la Roma

Fonseca è stato abbastanza chiaro sul modulo con il quale intende giocare la sua Roma nel prossimo campionato di serie A e in Europa League.

Il tecnico portoghese, alla sua prima stagione italiana dopo l'esperienza con lo Shakhtar, intende puntare sul 4-2-3-1. E' già arrivato il nuovo portiere, lo spagnolo Pau Lopez dal Betis. Prenderà il posto dello svedese Olsen che è sul mercato.

Per quanto riguarda la difesa a destra c'è Florenzi, mentre sulla fascia sinistra il titolare Kolarov adesso sarà insediato da Spinazzola, uno dei nuovi volti della Roma.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

Al centro con Fazio proprio il nuovo acquisto Mancini. E' un difensore che per caratteristiche, tecniche ma anche fisiche, ricorda molto Manolas. Pochi i dubbi sul fatto che sarà un titolare fisso per i giallorossi. A centrocampo i due elementi che dovrebbero far parte della formazione tipo giallorossa sono Cristante e Veretout. Una cerniera che ben abbinerebbe qualità e quantità, visto che stiamo parlando di due centrocampisti dai piedi buoni e dalla capacità di concludere a rete.

Sulla linea dei trequartisti Under sembra essere il favorito per giocare sulla fascia destra. Del resto il turco già nello scorso campionato ha dimostrato di avere grandi numeri e nella prossima stagione sarà senz'altro uno dei perni dell'undici di Fonseca. Sull'out sinistro sono in ballottaggio Kluivert e Perotti, due giocatori dalle caratteristiche diverse ma comunque importanti per la Roma. E' probabile che Fonseca dia fiducia al giovane figlio d'arte olandese, che ha ancora dei grandi margini di crescita.

Come trequartista Lorenzo Pellegrini (che potrebbe giocare anche più dietro) sembra essere favorito su Zaniolo, che è un talento puro che la Roma deve proteggere e far emergere.

Il nodo centravanti

Al momento il titolare nella probabile formazione tipo della Roma sarebbe Edin Dzeko. Ma non bisogna dimenticare che il futuro del bomber bosniaco, stando almeno alle voci di mercato, non sarà in giallorosso.

L'Inter ormai lo corteggia da diverso tempo ed è probabile dunque una sua cessione. A quel punto la Roma dovrà decidere se concedere fiducia a Schick come titolare o se tornare sul mercato per cercare una nuova punta, con Higuain che rimarrebbe il sogno principale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto