Giornate importanti in casa Crotone, formazione che si appresta ad effettuare il suo debutto ufficiale in campionato nella giornata di sabato 24 agosto (ore 18:00) contro il Cosenza.

La formazione rossoblu ha ufficializzato nella mattinata di oggi l'acquisto dello svincolato attaccante argentino Maximiliano Gastón López l, più noto con il nome di Maxi Lopez. La punta, svincolata al termine dell'ultima stagione con la maglia del Vasco da Gama, si è legata oggi al club con un contratto fino al 30 giugno 2020.

Nuovi rinforzi potrebbero però giungere entro la fine del mercato estivo anche in difesa: tutti gli indizi che sembrano far pensare a un nuovo innesto d'esperienza da concedere al tecnico crotonese Giovanni Stroppa.

Silvestre nuova suggestione estiva

Con la presenza in rosa di Nicolas Spolli e Maxi Lopez, il Crotone potrebbe parlare ulteriormente argentino con il possibile arrivo di Matías Agustín Silvestre, centrale difensivo in uscita dopo l'ultima annata disputata con l'Empoli.

Nonostante una stagione da protagonista in Toscana con 32 presenze e 2 reti, l'ex Catania, Inter e Milan si è svincolato nelle scorse settimane e ora sarebbe alla ricerca di una nuova collocazione. Il suo profilo potrebbe interessare dunque la società calabrese che è chiamata ad inserire un nuovo tassello in difesa, anche alla luce dell'infortunio patito da Marcos Curado durante la fase di preparazione estiva svolta nella località silana di Trepidò.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Serie B

L'alternativa può essere Heurtaux

Sempre nel mercato degli svincolati un altro profilo che potrebbe interessare il Crotone sembrerebbe essere quello del difensore francese Thomas Heartaux, elemento già in passato accostato al Crotone sotto la gestione di Walter Zenga. L'ultima stagione si è dimostrata per lui abbastanza difficile, con un'esperienza tra le fila dei turchi dell'Ankaragucu, club nel quale ha militato tra l'altro anche Alessio Cerci.

Ad accomunare i due calciatori alcuni problemi di stipendi non pagati, con la successiva esclusione dalla rosa del club.

La gara contro il Cosenza, turno della prima giornata di B, potrebbe schiarire dunque le idee al club calabrese, che mediterà sulle mosse di mercato da compiere anche in uscita, vista l'abbondanza nella rosa.

Rimane comunque ancora viva, anche se difficile, la pista che porta al giovane difensore Matteo Gabbia di proprietà del Milan, elemento che lo stesso club rossonero sembra per ora avere definito incedibile.

Sembra invece tramontare la possibilità di portare in Calabria il centrocampista bulgaro Kiril Vasilev Despodov, che avrebbe rifiutato il trasferimento nonostante l'accordo totale trovato tra Cagliari e Crotone nelle giornate precedenti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto