Ritorna la Serie A e, dopo tanta attesa, questo weekend terrà a battesimo la 1° giornata del Campionato 2019/2020. Le milanesi sono attese da due incontri apparentemente abbordabili, ma entrambe le squadre sono ancora in pieno rodaggio, avendo cambiato tantissimo, dalla dirigenza (nel caso del Milan) all'allenatore (entrambe) oltre a diversi giocatori.

Il Milan inizierà domenica 25 agosto alle ore 18.00 al 'Friuli', ospite dellìUdinese di Igor Tudor che ha al suo attivo una partita ufficiale, avendo sconfitto in Coppa Italia il Sudtirol per 3-1.

Partita simile per gli uomini di Antonio Conte che ospiteranno il Lecce al 'Meazza' davanti ad un pubblico di circa 60.000 spettatori. Ottima prestazione in Coppa Italia per i pugliesi che hanno eliminato la Salernitana con un rotondo 4-0 grazie ad un secondo tempo convincente.

Milan, probabile formazione ad Udine

Mister Giampaolo probabilmente dovrà rinunciare a Lucas Biglia, vittima ieri di un piccolo infortunio muscolare e in forte dubbio per la trasferta di Udine.

Ancora da accertare l'entità del fastidio all'adduttore, ma sembra probabile l'inserimento di Paquetà e l'arretramento di Calhanoglu in cabina di regia.

Praticamente certa la linea difensiva a supporto di Donnarumma che dovrebbe essere composta da Calabria, Musacchio , Romagnoli e Rodriguez. A centrocampo, senza Biglia, giocheranno Borini, Calhanoglu e Paquetà, con Suso trequartista, dietro a Piatek e Castillejo. Partono dalla panchina i nuovi arrivati Bennacer e Krunic, mentre Leao potrebbe insidiare il posto a Castillejo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Monaco su Kessie, il Milan sempre su Correa

Rispetto ad alcune indiscrezioni, non sarà tra i titolari nemmeno Kessiè che, nelle ultime ore, è al centro di una trattativa importante. Secondo il 'Corriere della Sera', il Monaco messo sul piatto una cifra vicina ai 35 milioni di euro e l'offerta è stata valutata positivamente dalla dirigenza rossonera. Resta da convincere il giocatore, non entusiasta dell'eventuale destinazione.

I soldi incassati dal Monaco premetterebbero alla società di portare a conclusione l'estenuante trattativa per arrivare finalmente a Correa. Probabilmente, come si suol dire, che il weekend porti consiglio e, dopo la prima di campionato, le due trattative potrebbero entrambe andare in porto.

Inter, Lukaku dal 1'

Per la sfida tra Inter e Lecce a San Siro l'attesa è più lunga, il match si disputerà in posticipo il 26 agosto, ma per il tecnico nerazzurro la formazione è quasi fatta.

Davanti ad Handanovic, vista l'assenza di Diego Godin, i tre difensori saranno D'Ambrosio, de Vrij e Skriniar. A centrocampo, certi Brozovic e Sensi, Vecino sembra in vantaggio su Gagliardini e Barella che, presumibilmente, si accomoderanno in panchina mentre sulle corsie esterne del 3-5-2 'contiano' dovrebbero agire Candreva ed Asamoah. In attacco, la coppia annunciata Lukaku-Lautaro Martinez.

Sanchez, Biraghi e i numeri di maglia

Intanto, l'Inter continua il pressing sul Manchester United per avere prima possibile Alexis Sanchez.

C'è ancora una piccola distanza da limare tra i due club, con i nerazzurri che non vorrebbero sborsare oltre 5 milioni per la parte di ingaggio che pagheranno, mentre i Red Devils vorrebbero dividere a metà l'oneroso ingaggio del cileno, pari a 15 milioni annui.

Comunque vada, nel weekend non c'è la possibilità di sostenere visite mediche, di conseguenza si proverà a chiudere dopo Inter-Lecce. Continuano anche i contatti con la Fiorentina per lo scambio Dalbert-Biraghi, con l'agente del difensore italiano che ha ribadito la volontà del giocatore di voler tornare a Milano.

Intanto, l'Inter ha comunicato i numeri di maglia ufficiali per la stagione che sta iniziando. Una piccola curiosità riguarda Mauro Icardi che ha scelto la numero 7 che è uno dei due numeri utilizzati da Sanchez, assieme alla 11 che, ad oggi, è sulle spalle di Di Marco. Il cileno, però, non è ancora un giocatore dell'Inter.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto