Sono giorni molto caldi sul fronte mercato in casa Inter. I nerazzurri stanno cercando di risolvere definitivamente l'emergenza attaccanti, regalando i due rinforzi richiesti al proprio allenatore, Antonio Conte. In precampionato, infatti, l'ex allenatore è stato praticamente sempre costretto a giocare con il tandem d'attacco composto dal giovanissimo classe 2002 Sebastiano Esposito e l'adattato Ivan Perisic.

In queste ultime ore, però, il club nerazzurro avrebbe deciso a muoversi con decisione per portare a Milano sia Edin Dzeko che Romelu Lukaku. Non solo mercato in entrata, però, visto che c'è la necessità anche di sfoltire la rosa per fare cassa.

Calciomercato Inter: Lukaku e Dzeko in entrata

Potrebbero sbloccarsi le trattative che portano a Romelu Lukaku e Edin Dzeko. L'Inter sarebbe in procinto di alzare l'offerta per il centravanti belga, mettendo sul tavolo settanta milioni di euro più bonus.

Una cifra che convincerebbe il Manchester United, anche perché è saltata definitivamente la trattativa con la Juventus, con Paulo Dybala che ha rifiutato il trasferimento in Inghilterra ai Red Devils.

Per quanto riguarda il bosniaco, invece, ieri l'intermediario dell'operazione, Silvano Martina, era in sede e qualcosa si sta muovendo, con i nerazzurri pronti a sfondare il muro dei quindici milioni di euro per convincere la Roma a privarsene. E, visto il contratto in scadenza a giugno 2020, i giallorossi questa volta potrebbero accettare di cedere il giocatore, assecondando la sua volontà.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Mosse Inter in uscita

Un giocatore che potrebbe lasciare l'Inter è Matteo Politano. Riscattato dal Sassuolo questa estate per venti milioni di euro, dopo i cinque versati l'estate scorsa con il cartellino di Odgaard, l'attaccante non rientrerebbe negli schemi del nuovo allenatore, Antonio Conte. Il 3-5-2, d'altronde, non si sposa alla perfezione con le sue caratteristiche rispetto al 4-2-3-1 con il quale i nerazzurri scendevano in campo lo scorso anno con Luciano Spalletti.

Per questo motivo in questi giorni si sta vociferando di una sua possibile partenza, con l'inserimento del suo cartellino in qualche trattativa, che permetta all'Inter anche di realizzare una piccola plusvalenza. Scambio che potrebbe interessare la Fiorentina, con Cristiano Biraghi, o la Lazio, attraverso il sogno Sergej Milinkovic-Savic. Anche il noto giornalista, Fabrizio Biasin, intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, ha confermato la possibilità di vedere Politano lontano dall'Inter la prossima stagione, svelando un retroscena:

"Politano è triste e mi spiace molto, perché l’anno scorso ha fatto molto bene il suo dovere e si è impegnato.

Me lo immagino da qualche altra parte, mi sembra di capire che possa essere una pedina di scambio in qualche operazione".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto