L'Inter comincia a muoversi con forza in questa sessione estiva di Calciomercato. Nelle ultime settimane ci sono state varie polemiche perché la squadra nerazzurra è scesa in campo praticamente senza attaccanti. Il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, in International Champions Cup ha schierato il giovanissimo classe 2002 Sebastiano Esposito e l'adattato Ivan Perisic che, tra l'altro, potrebbe essere ceduto.

Il club meneghino, però, sta lavorando per risolvere la questione e avrebbe praticamente chiuso il primo colpo nel reparto avanzato, Romelu Lukaku, ponendo fine ad uno dei tormentoni di questa estate.

L'Inter chiude per Lukaku

L'Inter è pronta a mettere la parola fine al tormentone Romelu Lukaku. Il centravanti belga è ad un passo dai nerazzurri e il suo agente, Federico Pastorello, questa mattina è volato a Londra per definire i dettagli con il Manchester United.

I nerazzurri vogliono venire incontro ai Red Devils e dovrebbero alzare l'offerta mettendo sul piatto settantacinque milioni di euro più bonus avvicinandosi, di fatto, consistentemente agli ottantatré milioni richiesti dal club inglese inizialmente. Bruciata la concorrenza della Juventus, che la settimana scorsa era piombata con forza sul giocatore. A far saltare il trasferimento è stato Paulo Dybala, che ha rifiutato il trasferimento al Manchester United.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Lukaku avrebbe già da tempo un'intesa di massima con l'Inter. Il classe 1993 andrebbe a firmare un contratto quinquennale, fino a giugno 2024, a quasi nove milioni di euro a stagione, bonus compresi. Ma Lukaku sarà solo il primo grande colpo che la società nerazzurra vuole regalare ad Antonio Conte questo mese.

Gli altri due colpi

Come detto l'Inter non si fermerà a Romelu Lukaku. I nerazzurri stanno accelerando anche per Edin Dzeko.

L'intermediario dell'operazione, Silvano Martina, anche quest'oggi si è recato nella sede interista. Dimostrazione che qualcosa di importante si sta muovendo anche sul fronte del centravanti bosniaco che, come Lukaku, avrebbe già detto sì al trasferimento a Milano. Anche la Roma potrebbe venire incontro ai nerazzurri che hanno alzato la proposta a quindici milioni di euro e con l'aggiunta di qualche bonus potrebbe arrivare la fumata bianca.

Il terzo colpo, invece, potrebbe arrivare negli ultimi giorni di mercato e risponde al nome di Paulo Dybala. L'amministratore delegato dell'Inter, Giuseppe Marotta, sta lavorando da tempo sotto traccia e non è un caso che la Joya abbia rifiutato il trasferimento al Manchester United. L'argentino arriverebbe in uno scambio con Mauro Icardi con i nerazzurri e la Juventus che, in questo modo, realizzerebbero una plusvalenza monstre, fondamentale per il bilancio e in ottica fair play finanziario.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto