Mercoledì 18 settembre si gioca Atletico-Juventus, primo match valido per la fase a gironi di Champions League. Subito un esame complicato dunque per la formazione di Maurizio Sarri, alle prese con diversi dubbi da sciogliere legati alle condizioni fisiche di alcuni suoi giocatori.

Infermeria piena per la Juventus

La partita di campionato giocata sabato scorso a Firenze rischia di lasciare strascichi per la stagione bianconera.

Sarri infatti durante la partita ha dovuto sostituire, per acciacchi vari, Douglas Costa, Pjanic e Danilo. Di questi soltanto il terzino destro brasiliano sembra recuperabile in poco tempo. Se per il Douglas Costa il forfait in Champions League è sicuro, per Pjanic invece è molto probabile. Anche perché non si rischierà un giocatore in questa fase della stagione e con tante partite ravvicinate alle porte.

La lista degli infortunati già contava Chiellini e De Sciglio e a questi potrebbe aggiungersi anche Higuain. L'attaccante argentino non è al meglio a causa di un problema muscolare e dunque anche la sua presenza in Atletico-Juventus di mercoledì sera potrebbe essere a rischio.

La probabile formazione contro l'Atletico

Sarri continuerà a schierare la sua squadra con il 4-3-3, salvo clamorose sorprese.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

In porta ci sarà Szczesny, mentre in difesa a destra come detto ci sono buone chance di vedere Danilo fin dal primo minuto. In caso di forfait del brasiliano allora al suo posto dovrebbe giocare Cuadrado. A sinistra invece nessuna incertezza, ci sarà Alex Sandro. E anche al centro i giochi sembrano fatti, con Bonucci e De Ligt che saranno i titolari.

Per quanto riguarda la linea mediana, dovrebbe essere Bentancur a prendere il posto di Pjanic in regia.

Il centrocampista uruguaiano del resto è l'unico in squadra che sembra avere le caratteristiche per giocare come playmaker basso. Ai suoi lati potrebbe esserci una chance per Rabiot. Il francese, che in campionato non ha giocato, ha una buona esperienza anche a livello europeo e finalmente potrebbe mettere in mostra tutto il suo talento. Uno tra Matuidi e Khedira dovrebbe completare il reparto, molto dipenderà anche dalle energie che i due hanno speso contro la Fiorentina.

Una decisione in tal caso potrebbe essere presa solo in extremis. E in attacco? Nella probabile formazione della Juventus contro l'Atletico come detto adesso c'è anche il dubbio Higuain. Se il centravanti argentino sarà della sfida, allora completerà il tridente insieme a Cristiano Ronaldo e uno tra Dybala e Bernardeschi. Se invece Higuain non sarà della partita, allora è molto probabile che Cristiano Ronaldo giochi nel ruolo di centravanti, con Bernardeschi e Dybala ai suoi lati.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto