Voti alti e bassi si alternano nelle pagelle di Fiorentina-Juventus, match valido per la terza giornata di Serie A e conclusosi sul punteggio di 0-0.

Nel primo tempo la Fiorentina, scesa in campo con il 3-5-2, gioca una partita molto aggressiva e riesce a non farsi mettere sotto dalla Juventus, che perde prima Douglas Costa e poi Pjanic per infortunio. Si va al riposo sul risultato di 0-0. Nella ripresa il copione non cambia, perchè i viola non mollano di un centimetro. Ronaldo non sfrutta un paio di occasioni, anche se di azioni pericolose non ce ne sono poi molte. Finisce con un pareggio alla fine giusto per quanto visto in campo.

Le pagelle viola

Dragowski 6: non deve compiere miracoli. Ma è sempre reattivo.

Milenkovic 6.5: uno dei migliori in questa partita, sempre attento e concentrato.

Pezzella 6.5: leader difensivo, sbaglia pochissimo. Esce acciaccato. Dal 81' Ceccherini ng: pochi minuti ma tanta sostanza per portare a casa il risultato.

Caceres 6: forse non al meglio dal punto di vista fisico, ma si arrangia con l'esperienza quando può.

Lirola 6: deve un po' limitare il suo raggio d'azione, stando attendo alle iniziative di Alex Sandro.

Castrovilli 7: questo è un ragazzo davvero molto interessante. Gioca una partita così importante senza tremare. Tra i voti più alti nelle pagelle di Fiorentina-Juventus. Dal 89' Zurkowski ng: spiccioli per lui.

Badelj 6.5: una partita da bravo "volante" della squadra, detta i ritmi e sa sempre cosa fare col pallone.

Pulgar 6.5: aggressivo il giusto, conferma il suo momento positivo.

Dalbert 6.5: molto appariscente sulla fascia sinistra, bravo soprattutto nella fase di proposizione.

Ribery 7: e meno male che ancora non è al top...

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

gioca una partita molto positiva, un campione davvero straordinario. Dal 68' Boateng 6: più attaccante rispetto al compagno, ma non graffia.

Chiesa 6.5: schierato di fatto da punta, non delude. Mette in affanno la difesa bianconera con le sue iniziative.

I voti della Juventus

Szczesny 6: non perfetto in alcuni frangenti, efficace in altri. Strappa la sufficienza.

Danilo 5.5: un'ora in sofferenza, poi deve uscire a causa dei crampi. Dal 61' Cuadrado 6: schierato da terzino non demerita.

De Ligt 5.5: Ribery e Chiesa gli creano parecchi grattacapi con la loro mobilità.

Bonucci 6: non è stata certo la sua migliore partite in bianconero, ma strappa la sufficienza.

Alex Sandro 6: come sempre molto bene quando c'è da spingere.

Khedira 6: la linea mediana viola gioca una grande partita e per il tedesco a Firenze c'è da soffrire.

Pjanic 6: primo tempo senza particolari sussulti, poco prima del riposo deve uscire per infortunio. Dal 43' Bentancur 6: sembra avere un po' più di smalto rispetto ai compagni.

Matuidi 6: in gare come queste bisogna badare alla sostanza e lui non si tira mai indietro.

Douglas Costa ng: la sua partita dura sotto sette minuti, poi esce per infortunio. Dal 8' Bernardeschi 5.5: l'ex di turno non riesce mai a essere incisivo.

Higuain 5.5: poco appariscente in questo incontro, il centravanti di Sarri di fatto non vede mai la porta.

Cristiano Ronaldo 6: sufficienza di stima. Ha avuto un paio di occasioni per riuscire a far gol ma non c'è riuscito. Ben controllato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto