La partita di mercoledì sera contro il Bologna rappresenta una ghiotta occasione per il Genoa di rilanciarsi in classifica e di rimediare ai due ko di fila con Atalanta e Cagliari. I grifoni di Aurelio Andreazzoli erano partiti a razzo in campionato, fermando la Roma all'Olimpico con un pirotecnico 3-3 e superando 2-1 la Fiorentina di Montella al Ferraris. Poi la sconfitta all'ultimo respiro con l'ex Gasperini, quindi il netto 3-1 alla Sardegna Arena con il Cagliari.

Preziosi deluso per le due sconfitte di fila del Genoa

Un risultato che non è andato giù al presidente Enrico Preziosi, visibilmente amareggiato e deluso per la sconfitta rimediata contro gli isolani. Dopo la partita ci sarebbe stato un lungo confronto tra presidente e tecnico, con le dritte e gli avvertimenti del patron rossoblu ad Aurelio Andreazzoli. "Io e il mister abbiamo parlato di Cagliari-Genoa", ha spiegato a Il Secolo XIX Enrico Preziosi.

"Non dobbiamo più ripetere certi errori come accaduto nell'ultima trasferta. La mia squadra ha bisogno di più equilibrio, soprattutto a centrocampo abbiamo bisogno di essere equilibrati".

Sul confronto tra Preziosi e Andreazzoli si è espresso anche il giornalista sportivo Pinuccio Brenzini, notoriamente molto vicino al numero uno del Genoa. "L'incontro effettivamente c'è stato ma sarebbe stato preoccupante il contrario, se non si fosse svolto", ha chiarito il conduttore di Telenord.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Genoa

Per Pinuccio Brenzini l'ambiente starebbe interpretando in maniera eccessiva la situazione della squadra: "Delegittimazione e destabilizzazione, sono due parole molto usate al Genoa, dove tutto viene sempre visto in quadro negativo o positivo a seconda dei casi".

Andreazzoli non avrebbe rischiato l'esonero

Nessun rischio per Aurelio Andreazzoli, Brenzini pensa che possa dormire sonni tranquilli: "Io credo che il confronto con Preziosi sia stato molto semplice e doveroso perché questa è una squadra che ha ottimo potenziale, il presidente ha comprato giocatori forti: ma chiaramente tutto deve essere dimostrato sul campo.

Quindi si può ritenere un confronto doveroso tra i due". Sul ritorno al Ferraris per la partita contro il Bologna, Aurelio Andreazzoli probabilmente tornerà alla formazione schierata nelle prime giornate, vale a dire l'undici senza Saponara. "Se mi avesse detto qualcosa sulla formazione sarebbe stata una pessima idea. Non mi ha detto niente - ribadisce Pinuccio Brenzini - ma immagino che torni alla prima formazione.

Non penso che rivedremo Riccardo Saponara in campo, forse ci sarà spazio per lui a partita in corso nell'eventualità che il Genoa provi a vincere la gara".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto