La carriera alla Juventus non è stata soddisfacente, per quanto soprattutto nell'era Conte si sia riuscito a ritagliare spazio nella rosa bianconera: parliamo di Sebastian Giovinco, che dopo l'esperienza alla Juventus, si è trasferito in Canada, al Toronto, firmando un ricco di contratto e contribuendo a rendere competitiva la società americana. Dopo l'esperienza in MLS, l'ex bianconero ha firmato per una società del Qatar, una scelta evidentemente economica considerando il livello di competitività del campionato asiatico.

Fra l'altro le indiscrezioni di qualche giorno fa hanno confermato come Giovinco abbia provato a convincere Marchisio a trasferirsi insieme a lui in Qatar, ma l'addio al calcio annunciato il 3 ottobre dal 'Principino' conferma la volontà di Marchisio di chiudere con il calcio, soprattutto perché condizionato negli ultimi anni da molti infortuni. Restando per in tema attualità, Giovinco è stato intervistato da ''tuttomercatoweb'', ed ha lanciato dichiarazioni che sicuramente non faranno piacere ai tanti sostenitori bianconeri.

'Conte e l'Inter vinceranno lo scudetto'

Per l'ex giocatore della Juventus, 'Conte e l'Inter vinceranno lo scudetto'. La modalità in cui è riuscito a trasmettere una mentalità importante ai giocatori potrebbe essere decisiva per la vittoria del campionato italiano, secondo Giovinco, ed anche se non dovesse riuscirci in questo primo anno all'Inter, di sicuro darà filo da torcere fino alla fine alla Juventus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Parole che sicuramente non sono state apprezzate da tanti tifosi bianconeri, con alcuni commenti sui social non proprio ideali nei riguardi del centrocampista offensivo. La critica maggiore è stata il fatto che Giovinco è ancora dispiaciuto per essere stato ceduto anni fa al Toronto, perché pensava di essere importante per la Juventus. Ecco perché avrebbe rilasciato queste parole: tuttavia, a tuttomercatoweb Giovinco ha poi aggiunto che Conte è talmente bravo e forte come tecnico, che è in grado di essere un valore aggiunto per le squadre che allena.

Lo stesso centrocampista offensivo si è sbilanciato sul pronostico di Inter-Juventus, dichiarando che secondo lui la partita finirà in pareggio, sottolineando che 'Conte tiene duro'

La carriera di Giovinco

Dopo essere cresciuto nelle giovanili della Juventus, si trasferisci nel 2007 in prestito all'Empoli insieme al suo amico Marchisio, disputando 35 presenze e 6 gol. Ritorna poi alla Juventus dove gioca per due stagioni, successivamente gioca due anni al Parma per poi ritornare di nuovo alla Juventus per tre stagioni, fino al 2015 (in quegli anni è stato allenato proprio da Antonio Conte).

Successivamente si trasferisce a Toronto e ci rimane per quattro stagioni, fino al 2019, quando si trasferisce in Qatar, all'Al-Hilal.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto