L'inizio di stagione dell'Inter è stato sicuramente più che positivo con sette vittorie in otto partite disputate in campionato. Secondo posto con ventuno punti, ad un solo punto di distacco dalla capolista Juventus. L'unica sconfitta è stata rimediata dai nerazzurri proprio contro i bianconeri e, sempre in quel match, è arrivato anche l'infortunio di Stefano Sensi costretto ad uscire nel primo tempo.

L'assenza del giocatore ex Sassuolo ha fatto emergere qualche problemino per l'Inter a centrocampo, proprio per questo Antonio Conte ha chiesto alla società un mediano di qualità in grado di gestire il centrocampo e ridurre ulteriormente il gap con le altre squadre. Il profilo individuato dalla coppia Marotta-Ausilio sarebbe quello di Ivan Rakitic.

L'Inter punta su Rakitic

Il grande colpo dell'Inter nella prossima sessione di Calciomercato potrebbe essere proprio Rakitic, centrocampista del Barcellona.

Il giocatore è sempre più ai margini del club catalano e a gennaio potrebbe essere ceduto ad una cifra molto accessibile. Il croato non riesce a trovare spazio, essendo chiuso da Busquets, Arthur, De Jong e Arturo Vidal. In questa prima parte della stagione Rakitic ha disputato solamente sei partite in campionato, entrando quasi sempre dalla panchina. In estate il Barcellona chiedeva 50 milioni di euro per lasciar partire il centrocampista trentunenne, adesso il prezzo si è quasi dimezzato, è probabile che già con 30 milioni possa lasciare la Spagna.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Nelle ultime ore Rakitic avrebbe rifiutato un possibile trasferimento in Inghilterra, al Manchester United, i Red Devis erano da tempo sulle traccie del giocatore. L'Inter invece resta un'alternativa molto gradita dal croato. Suning aveva provato a portare Rakitic alla corte di Conte già la scorsa estate senza, però, riuscire nell'impresa, ora ci sarebbero tutti i presupposti per vedere il vicecampione del mondo a Milano sulla sponda nerazzurra.

Il tecnico salentino avrebbe una vasta serie di soluzioni tattiche con l'arrivo di Rakitic, infatti il classe 1988 è in grado di giocare in più zone del campo: potrebbe giocare sia in un 3-5-2 come mezzala, che come trequartista nel 3-4-2-1.

L'alternativa a Rakitic è Nemanja Matic

Se l'Inter non dovesse riuscire nell'intento di portare Rakitic a Milano, la società nerazzurra potrebbe virare sul centrocampista del Manchester Uniter Nemanja Matic che, come il collega croato, sta trovando davvero poco spazio.

Il calciatore serbo è in scadenza di contratto con il club inglese, ma la società potrebbe prolungargli il contratto per un'altra stagione. Se Matic non dovesse riuscire a liberarsi entro il mercato invernale, Conte potrebbe spingere per averlo in estate.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto