L'inizio di stagione dell'Inter è stato sicuramente positivo con sei vittorie raccolte nelle prime sette giornate. Secondo posto in classifica con diciotto punti, ad una lunghezza dalla Juventus capolista, e un rendimento al di sopra delle aspettative. Primato perso solo domenica con la sconfitta nello scontro diretto contro i bianconeri per 2-1, in cui sono emersi i limiti ancora presenti all'interno della rosa nerazzurra. L'uscita dal campo di Stefano Sensi dopo mezz'ora ha inciso non poco sull'andamento della partita.

Proprio per questo motivo il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, ha chiesto un rinforzo di livello in quella zona del campo. Nel mirino ci sarebbe il croato Rakitic.

L'Inter vuole Rakitic

Il grande obiettivo di mercato dell'Inter nella prossima sessione di calciomercato, a gennaio, potrebbe essere il centrocampista del Barcellona, Ivan Rakitic. Il giocatore è scontento per lo scarso utilizzo avuto in questa prima parte della stagione avendo disputato solamente cinque partite nella Liga, entrando spesso e volentieri dalla panchina, essendo chiuso da Busquets, Arthur, De Jong e Arturo Vidal.

Anche in Champions League ha disputato solo uno spezzone di gara contro il Borussia Dortmund restando in panchina per tutta la partita contro l'Inter.

Blaugrana che in estate non hanno voluto ascoltare proposte ma a gennaio le cose potrebbero cambiare. La valutazione del vice campione del mondo si aggira intorno ai trenta milioni di euro, cifra tutt'altro che impossibile. Nerazzurri che, tra l'altro, potrebbero contare anche sul tesoretto ricavato dalla cessione di Gabriel Barbosa che potrebbe partire per una cifra complessiva intorno ai venticinque milioni di euro.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter

Giocatore che potrebbe chiedere di facilitare una sua cessione visto lo scarso utilizzo. Tra l'altro potrebbe anche essere imbastita una trattativa sulla base di un prestito con diritto di riscatto in modo da non appesantire l'attuale bilancio e rinviare di qualche mese l'investimento.

La squadra di Conte

L'arrivo di Ivan Rakitic farebbe far compiere un notevole salto di qualità all'Inter di Antonio Conte. Il tecnico nerazzurro avrebbe una serie di soluzioni tattiche a disposizione con il centrocampista croato.

Il classe 1988 è in grado di giocare in più zone del campo. Potrebbe essere impiegato da mezzala nel 3-5-2, ma anche come trequartista nel 3-4-2-1 che è stato utilizzato dall'allenatore salentino in alcune circostanze con Sensi e Politano a supporto di Lukaku. In questo modo, poi, Sensi e Barella potrebbero ruotare senza dover giocare sempre come successo nelle ultime settimane con l'ex Sassuolo che alla fine ha pagato dazio fermandosi per un problema muscolare durante Inter-Juventus. Questa potrebbe essere la nuova Inter:

Inter (3-5-2): Handanovic, Godin, De Vrij, Skriniar, Candreva, Rakitic, Brozovic, Sensi, Asamoah, Lautaro, Lukaku.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto