E’ sempre la questione Mario Mandzukic a tenere banco nel Calciomercato della Juventus. Il vice campione del mondo, perno della squadra di Allegri, con Maurizio Sarri non trova spazio ed è sempre più vicino alla cessione. Con zero minuti giocati in partite ufficiali e il mancato inserimento nella lista Champions, il segnale è chiaro: la Juve non ha più bisogno di lui. L’attaccante, dopo aver rifiutato il trasferimento in Qatar, non avrà problemi a trovare una nuova squadra a gennaio e al momento la trattativa più calda è quella con il Manchester United.

Calciomercato Juventus: il Manchester United accelera per Mandzukic

Il club inglese avrebbe avviato i colloqui con il giocatore con ottimi risultati. Diversi quotidiani inglesi, tra cui il Daily Express, scrivono infatti che ci sarebbe già un accordo verbale tra Mandzukic e lo United. Ovviamente non c’è nessuna rivelazione sulle cifre ma sembra molto probabile che il futuro del giocatore sarà in Inghilterra.

Il centravanti, a 33 anni, non ha nessuna voglia di andare a svernare in qualche campionato minore e vuole essere protagonista in un top club europeo. L’occasione Manchester United è ghiotta perché i Diavoli Rossi stanno cercando da tempo un centravanti con le sue caratteristiche. Il solo Rashford non basta a Solskjaer che con Mandzukic “tapperebbe” il buco lasciato da Lukaku in estate permettendo al croato di essere spesso inserito in formazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Cosa manca quindi per vedere approdare l'attaccante al Manchester United? Secondo il sito thewistle.com al momento solo l’accordo con la Juventus che di certo non si opporrà alla cessione. I bianconeri sono da tempo alla ricerca di una soluzione per il croato e se davvero i Red Devils si faranno avanti non opporranno resistenza, anzi con ogni probabilità agevoleranno l’affare. Circa un mese fa il Daily Mail aveva parlato di una operazione da circa quindici milioni di euro, ma al momento non ci sono novità o dettagli sull’effettiva cifra del cartellino.

Mandzukic–Juventus: una storia lunga più di quattro anni

L’avventura di Mario Mandzukic alla Juventus sembra quindi arrivata al capolinea. Sarri non lo ha mai impiegato e di certo non lo farà da ora in poi. Il motivo è semplice, per l’ex allenatore del Napoli c’è spazio in rosa solo per un attaccante di peso e il posto è già occupato da Gonzalo Higuian. Anche il passaggio alle due punte non ha fatto trovare posto al croato, chiuso sia dal Pipita che da Paulo Dybala.

Così la cessione appare molto vicina e chiuderà un cerchio lungo 4 anni e mezzo fatto di vittorie e di affetto dei tifosi.

Mandzukic arriva alla Juve nell’estate del 2015 dopo un anno all’Atletico Madrid e le valanghe di gol segnate in Bundesliga con le maglie di Bayern Monaco e Wolfsburg. Il costo del cartellino è di soli 19 milioni, una spesa che sembra irrisoria rispetto a quanto vince il giocatore. In quattro stagioni, questa sarebbe la quinta, si cuce sul petto quattro Scudetti e tre Coppa Italia.

Mandzukic rimarrà nei cuori di tutti i tifosi non solo per i gol, 44 in totale, ma per il suo modo di stare in campo. Lottatore straordinario, professionista esemplare, capace di rincorrere avversari e dare qualità al gioco. Insomma un giocatore che tutti vorrebbero avere in rosa. Ora però è giunto il momento di separarsi e così la prima mossa del calciomercato della Juventus a gennaio dovrebbe essere la cessione di Mario Mandzukic, probabilmente al Manchester United.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto